Sport / Vari

Commenta Stampa

Giochi sportivi studenteschi regionali, venerdì 25 le premiazioni dei vincitori


Giochi sportivi studenteschi regionali, venerdì 25 le premiazioni dei vincitori
22/05/2012, 16:05

Giochi sportivi studenteschi regionali, venerdì 25 le premiazioni dei vincitori Circa 2.000 ragazzi al Palavesuvio di Napoli dalle 10 nel “Gran galà Perseus” 880 istituti impegnati nelle varie fasi, più di 75mila studenti solo nel Napoletano. Una festa per 2.000 studenti-atleti. Arriva alla fase delle premiazioni l’edizione 2011/2012 dei Giochi sportivi studenteschi regionali, una rassegna dai grandi numeri: nelle varie province sono stati 880 gli istituti coinvolti (511 scuole medie, 369 alle superiori), con 2.165 docenti impegnati e decine di migliaia di alunni partecipanti alle gare delle diverse discipline. Numeri importanti anche per Napoli e provincia, se si pensa che le scuole impegnate sono state 439, 1.132 i docenti coinvolti e ben 75.326 gli alunni che hanno preso parte alla preparazione e alle successive competizioni. Dati notevoli dai quali sono venuti fuori i vincitori di quest’anno: 2.000 ragazzi che saranno premiati venerdì 25 maggio, presso il Palavesuvio di via Argine dove, a partire dalle ore 10, si terrà la cerimonia di premiazione e di chiusura dell’anno sportivo scolastico denominata “Gran galà Perseus”.

In una cornice di saggi (sportivi, musicali e coreografici) i circa 2.000 studenti-atleti classificatisi ai primi tre posti della fase regionale dei Giochi sportivi studenteschi 2011/2012, saranno premiati da Luciano Schifone, delegato allo Sport della Regione Campania; da Diego Bouchè, direttore generale dell’Ufficio scolastico regionale della Campania; dal senatore Cosimo Sibilia, presidente del Coni Campania.
Come per le passate edizioni, la manifestazione intende valorizzare, con premi speciali, i migliori risultati sportivi raggiunti nell’anno scolastico e, nel contempo, sottolineare, attraverso una rassegna di laboratori attivati nelle scuole campane, il significativo contributo che l’educazione motoria, fisica e sportiva reca alla complessiva crescita dei giovani.

Sono invitati alla cerimonia, insieme ai relativi docenti e dirigenti scolastici, circa 1.500 alunni campioni regionali e circa 500 alunni campioni provinciali di Napoli vincitori nelle seguenti discipline sportive: pallavolo, pallacanestro, pallamano, pallatamburello, calcio, calcio a 5, canottaggio, rugby, campestre, atletica pista, ginnastica, aerobica, nuoto, tennis tavolo, tennis e badminton. Anche quest’anno, inoltre, hanno fatto parte dei Giochi sportivi studenteschi le discipline sportive della mente quali dama, scacchi e bridge.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©