Sport / Calcio Napoli

Commenta Stampa

Il brasiliano piace già a mezza europa

Giovani talenti ai raggi X: Abner


Giovani talenti ai raggi X: Abner
08/01/2014, 12:59

NAPOLI - Sta volta parliamo di un terzino e andimo in Brasile, il suono nome è Abner. Abner nasce a Londrina ed inizia a giocare nel settore giovanile della sua città. Nel giro di poco tempo il suo nome finisce nel taccuino del Coritiba. Nel 2011 Abner inizia il proprio percorso in nazionale e conquista subito il Sudamericano Sub-15. Ad inizio 2013, è tra i migliori anche al Sudamericano Sub-17 e si prende anche il lusso di segnare un gran goal alla Bolivia. Il Coritiba capisce che, nonostante la giovane eta è già pronto per esordire in prima squadra. Esordio che arriva il 19 settembre scorso contro il Goias. Tutt'ora è impegnato col Brasile Under 17 nel mondiale di categoria negli Emirati Arabi e stando ai primi risultati anche questa rassegna rischia di concludersi con l'ennesimo successo per lui. Il talentuoso 17enne possiede delle impressionanti qualità fisiche che lo avvicinano molto a Maicon, nonostante l'attuale laterale della Roma sia 13 cm e sette chili in più. Abner ha un sinistro preciso alla Marcelo ed una forza fisica che lo rende un vero e proprio 'mini Maicon'.
Ha un carattere da leader, non si tira indietro quando c'è da prendersi responsabilità e rispetto ad alcuni coetanei non pecca in professionalità: si allena bene e con costanza, si mette a disposizione dell'allenatore e cerca di rendere sempre al massimo in campo. Predilige la fase difensiva, ma è dotato di grande propulsione. A 17 anni gli si può concedere qualche difettuccio, come l'irruenza ed un senso tattico non ancora svilupatissimo, ma per gli addetti ai lavori ha tutte le carte in regola per sfondare nel calcio europeo.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©