Sport / Motorsport

Commenta Stampa

Giovanni Borrelli: In inverno si è sempre On The Road"


Giovanni Borrelli: In inverno si è sempre On The Road'
14/10/2011, 17:10

Ci sono motociclisti che con l’arrivo delle prime piogge ripongono la loro moto nel garage, per riprenderla con l’arrivo della primavera. Ci sono, poi, quelli che la moto la posano nel garage, ma per riprenderla il giorno dopo. A questa seconda categoria appartengono i bikers della On The Road Napoli. Da dodici anni sono, insieme al Vesuvio Chapter, il punto di riferimento per chi ama il mondo colorato Harley-Davidson nella città del golfo più bello del mondo. In particolare Giovanni Borrelli è diventato l’uomo che meglio incarna lo spirito “live to ride” della casa di Milwaukee, dealer durante la settimana, pilota ed organizzatore di eventi nei week end. Insomma un uomo che non perde mai l’occasione per salire in sella ad una Harley-Davidson e farsi guidare dal suo fascino: “In inverno – spiega Borrelli – l’unica cosa che cambia nell’andare in moto è l’abbigliamento. A fermarci non saranno le piogge, il freddo o la neve. Per questo fine settimana abbiamo in programma un tour che porterà i nuovi harleysti a conoscere le meraviglie della costiera amalfitana, con tappa a Furore, il paese dei dipinti. L’appuntamento più importante, però, è per l’ultima domenica di novembre, quando raggiungeremo Bologna in occasione dell’Hog Inverno. E’ una tappa alla quale siamo molto legati, perché tra quelle dove si respira meglio lo spirito e l’animo del popolo bikers. Come ogni anno, sul nostro cammino incontreremo pioggia e neve, che invece di spaventarci, saranno condizioni che renderanno ancora più speciale il nostro viaggio”. Giovanni Borrelli è anche pilota del Team Bee Good, che con le Xr 1200 partecipa a varie competizioni nazionali. Tra queste c’è quella che è diventata un classico dell’autunno campano, ossia la Superpole del Circuito del Sele di Battipaglia: “Il 30 ottobre – racconta – saremo io, Marco Sorgente e Giuseppe Segreti a difendere i colori nero-arancio della H-D. L’anno scorso arrivai primo, ed anche se quest’anno la pista ha subito una modifica sostanziale nell’andamento delle sue curve, ho intenzione di bissare il successo. Per rendere più competitiva la mia Xr, ho modificato la forcella con un kit Ohlins all’anteriore, mentre il motore è stato rivisto nel rapporto di compressione. Lo scarico è un Vance & Hines, e la centralina è una Screamin’Eagle. Questi interventi l’hanno trasformata in una mangiacordoli divertente ed originale. Chi ha voglia di partecipare alle nostre uscite su strada o in pista, può contattarci dal nostro sito: www.h-dnapoliontheroad.com”.

Commenta Stampa
di Alfredo Di Costanzo
Riproduzione riservata ©