Sport / Calcio Napoli

Commenta Stampa

L'AGENTE

"Giovinco e Criscito entusiasti di Napoli"


'Giovinco e Criscito entusiasti di Napoli'
27/05/2011, 14:05

A Radio Crc è intervenuto Andrea D’amico, procuratore di Santacroce e Giovinco e Criscito “Non ho ancora avuto dei contatti diretti con la società per cui bisognerà aspettare un po’ per capire il destino di Santacroce. Il problema del Napoli è un po’ lo stesso che accomuna tutte le società che non sono al livello del Real Madrid, Milan, Inter e Barcellona. È ovvio che un Napoli terzo in classifica abbia molti club che stimano i calciatori azzurri, la forza del direttore sportivo sarà quella di creare delle alternative, eventualmente anche in corso d’opera. È necessario che Bigon avrà un piano B se dovesse partire un campione, c’è bisogno dell’alternativa pronta. Credo che di fronte ad un prezzo folle, nessun calciatore sia incedibile. Il sogno Champions però potrebbe limitare le decisioni dei calciatori azzurri, perché disputare una competizione così importante è un po’ il sogno di ogni calciatore. Giovinco al Napoli? Cerchiamo di non dire delle ovvietà, il Napoli è in Champions League per cui non c’è nessun giocatore che direbbe di no a Napoli. Giovinco è un giocatore molto importante, avrà molte soddisfazioni però il Parma insieme alla Juventus hanno un progetto importante quindi penso che il Parma riscatterà la restante metà del cartellino per completare la valorizzazione del gioiellino. Hamsik è il tassello che manca ad una squadra importante come il Milan, ha capacità realizzativa, è un centrocampista a tutto campo, ha capacità tecnica, atletica, è un giocatore per me grandissimo. A volte gli vengono addossate delle colpe, ma ripeto, credo sia un grandissimo campione. Ritengo giusto ciò che ha detto il presidente De Laurentiis perché chi vuole un giocatore così importante deve andare in gioielleria e non al supermercato. Se qualche club volesse Hamsik sa chi chiamare e cosa portare. Così come anche la famiglia Agnelli, se avesse realmente voluto Mazzarri, sarebbe dovuta andare da De Laurentiis. Criscito? Per ora il Napoli non ha fatto nessuna offerta, domani non lo so. Ma qualsiasi cosa che non è ancora stata fatta la si può fare domani. La volontà del calciatore? Sarebbe sciocco se dicesse di no”.

Commenta Stampa
di Roberto Russo
Riproduzione riservata ©