Sport / Calcio

Commenta Stampa

Sanzione pecuniaria per i cori razzisti verso Eto'o

Giudice sportivo, 25mila euro di multa al Cagliari


Giudice sportivo, 25mila euro di multa al Cagliari
19/10/2010, 14:10

Venticinque mila euro di multa al Cagliari per i cori razzisti rivolti dai propri tifosi al calciatore dell’Inter Samuel Eto’o. Questa la decisione del giudice sportivo che punisce la società sarda per i cori piovuti dalle trinune del Sant’Elia. L’arbitro Tagliavento aveva sospeso per alcuni minuti la partita Cagliari-Inter proprio per i “buu” rivolti dai tifosi rossoblù verso l’attaccante camerunense dell’Inter. Questa la motivazione del giudice sportivo. L'ammenda, si legge nelle decisioni adottate dal giudice sportivo, è stata comminata alla società rossoblù «per avere suoi sostenitori, al terzo minuto del primo tempo, rivolto dalla 'Curva Nord' ad un calciatore avversario grida e cori costituenti espressione di discriminazione razziale, determinando in tal modo la sospensione della gara, protrattasi per circa tre minuti, per disposizione del responsabile dell'Ordine pubblico ex art. 62 Noif».

Commenta Stampa
di Massimo La Porta
Riproduzione riservata ©