Sport / Calcio Napoli

Commenta Stampa

Klopp deve fare a meno di Gundogan, Kehl e Piszcek

Gli avversari, problemi di formazione per il Borussia Dortmund


Il tecnico del Borussia Jurgen Klopp
Il tecnico del Borussia Jurgen Klopp
18/09/2013, 12:08

NAPOLI - Non inizia nel migliore dei modi la Champions League 2013/2014 dei vice campioni europei del Borussia Dortmund. Infatti, mentre Benitez potrà contare su tutti i calciatori in rosa, Jurgen Klopp si trova davanti ad una situazione complicata. Il tecnico dei gialloneri deve fare a meno di numerose pedine fondamentali per il suo scacchiere. Gundogan, Kehl e Piszcek ne avranno per parecchio tempo e certamente non saranno della partita, Blaszczykowski, invece, potrebbe farcela ma pare che non dovrebbe farcela a recuperare. Undici titolare quasi obbligato, quindi, per il Borussia. In porta ci sarà Weidenfeller a difenderlo la coppia di centrali Subotic-Hummels mentre a destra agirà Schmelzer ed a sinsitra Grosskreutz. A centrocampo Bender e Sahin, ma non è da escludere che Klopp voglia una squadra maggiormente protetta optando per una scelta più difensiva, mentre nel reparto avanzato dovrebbero agire Reus, Aubameyang e Mkhitaryan in supporto alla punta centrale Lewandowski. Ecco la formazione del Borussia. Borussia Dortmund (4-2-3-1): Weidenfeller; Schmelzer, Subotic, Hummels, Grosskreutz; Sahin, Bender; Reus, Aubameyang, Mkhitaryan; Lewandowski. A disposizione: Langerak, Kirch, Papastathopoulos, Gunter, Hofmann, Schieber, Duchksch. All. Klopp.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©