Sport / Calcio Napoli

Commenta Stampa

MERCATO

Gli occhi del Napoli sulla serie B


Gli occhi del Napoli sulla serie B
11/10/2010, 12:10

Il mirino azzurro è sempre attivo, anche fuori dal calciomercato. Osservatori del Napoli sono spesso in azione su vari campi della massima serie, così come all'estero. Ultimamente le attenzioni si sono soffermate sull'Est europeo. L'area balcanica, spesso fucina di talenti scristallini, sta sfornando giovani di grandi promesse. I vari Krasic, dalla Serbia, o Ilicic e Bacinovic, dalla Slovenia, non sono solo un caso isolato. E li vedremo tutti contro la nazionale italiana a breve. Per qualcuno gli azzurri hanno già avviato i contatti. Per ora si parla del 19enne Rajko Rep, del Maribor (squadra da dove provengono i due acquisti del Palermo di Zamparini). Un pò più lontano è il Sudamerica, dove spesso De Laurentiis ha pescato in passato. Ma ora le attenzioni si concentrano anche in Italia. Non più solo serie A, e sotto controllo sono finiti alcuni talenti anche della serie cadetta. A fine agosto è arrivato Nicolao Dumitru dall'Empoli. Nella lunga estate Bigon ha fatto qualche passo anche per l'esterno Tommaso Bellanzini del Cittadella. Non se ne fece nulla, anche se il giocatore era ricercato da più squadre, ma il suo nome è sempre sul taccuino del ds azzurro e, data la condizione di classifica dei veneti (penultimi) il discorso si potrebbe riaprire. Il Napoli è interessato a cosa si muove nella B, e così capita spesso che osservatori azzurri siedano nelle tribune di squadre cadette. Ieri, chi presta l'occhio clinico al Napoli, ha assistito al match Portogruaro-Novara, restando incantato dall'attaccante dei lombardi, Pablo Gonzalez. La punta argentina, 25 anni e fratello di quel Mariano Gonzalez ex Palermo e Inter, è stato autore di quattro reti (per la cronaca la gara è finita 5-1 per il Novara). Un exploit illuminante, che ha portato il Napoli ad interessarsi del giocatori, già autore di sette gol in otto partite. Inoltre, non mancano contatti con l'Empoli del presidente Corsi. Come aveva annunciato in esclusiva a fine agosto il patron toscano alla redazione di pensieroazzurro.com, il Napoli è sulle tracce di nuovi talenti empolesi. Dopo Dumitru, i nomi nuovi si chiamano Roberto Soriano, regista classe '91 ex Sampdoria, e Diego Fabbrini, esterno classe '90 già seguito dall'Udinese. Entrambi i giocatori fanno parte dell'under21 di Casiraghi.

Commenta Stampa
di Salvatore Formisano
Riproduzione riservata ©