Sport / Calcio

Commenta Stampa

IL MERCATO DI GIORNATA

Gli ultimi botti dell'estate


Gli ultimi botti dell'estate
31/08/2010, 21:08

Tutti a Milano. Nelle ultime ore di mercato c'è un continuo fermento. Il milan ha chiuso per Robinho. L'ennesimo colpo rossonero ha sostenuto le visite mediche stamattina e firmato nel pomeriggio. Il club rossonero ha poi ceduto Huntelaar allo Shalke 04 e Kaladze al Genoa. Il difensore georgiano ha rifiutato la Juve che proponeva lo scambio con Fabio Grosso, che così resta in bianconero. Juventus che ha rimediato su Rinaudo ed ha anche preso il terzino sinistro dell'Arsenal Traorè. Entrambi i giocatori arrivano in prestito con diritto di riscatto. Rescisso i contratti di Zebina, che si accasa al Brescia, mentre Camoranesi va in Germania allo Stoccarda. Niente da fare neanche per Marco Borriello, ora vicinissimo alla Roma i cui soldi sono assicurati da Unicredit. Roma che cede Doni in Inghilterra al Fulham, dà il centrocampista Barusso al Livorno, ma si fa soffiare dal Torino il brasiliano Rubinho e . Il Napoli sostituisce Rinaudo con Emilson Cribari della Lazio, preso a titolo definitivo. Preso anche il giovane talento Dumitru dall'Empoli, mentre salutano l'azzurro De Zerbi (rescissione) e Dalla Bona (in prestito all'Atalanta). Tanti movimenti di mercato per il Cesena. La società emiliana strappa alla Juve il difensore francese Benalouane. Arrivano in bianconero anche altri cinque giocatori: Fatic dal Genoa, Budan dal Palermo, Paonessa dal Parma, Jimenez dalla Ternana e Gorobsov dal Torino (in cambio di De Feudis). Bologna scatenato. In attesa del nuovo allenatore, il presidente Porcedda si aggiudica il mediano uruguaiano Diego Perez del Monaco, ed ingaggia anche l'esterno dell'Atalanta Radovanovic. Gradito ritorno in casa Lecce dove approda David Di Michele, che ha in giornata rescisso il contratto con il Torino. De Canio poi ha in regalo per il proprio attacco anche la punta Jeda proveniente dal Cagliari. Il Bari cede Antonelli alla Triestina e Volpato al Livorno, mentre il Chievo acquista la punta francese Constant e prende due giovani, Rincon e Said, dall'Inter. La Sampdoria cede la punta Foti in presitto all'Empoli. Infine, l'Udinese cede il difensore Nef agli svizzeri dello Young Boys e prende dall'Empoli i giovani Angella e Fabbrini.

Commenta Stampa
di Salvatore Formisano
Riproduzione riservata ©