Sport / Basket

Commenta Stampa

GMA Pozzuoli, il realismo di Mihahilova


GMA Pozzuoli, il realismo di Mihahilova
12/03/2011, 14:03

Realista sulle sue performance e su quelle della squadra. Irina Mihahilova affronta in questo modo tutti gli argomenti che le sono proposti. Non si può non partire dal successo del derby di domenica scorsa. “Ovunque si disputi è sempre una partita importante, particolare – dice – In questo caso più di tutto ci interessava vincerlo per motivarci, caricarci ulteriormente per affrontare al meglio i play out, ma anche le ultime due gare di regular season. Onestamente penso che possiamo ambire alla vittoria contro Geas Sesto san Giovanni (domenica prossima al PalaErrico), mentre centrarla con Schio sarà più dura, ma sarà rilevante disputarla al meglio in vista dei successivi spareggi”. Per questi incontri la Gma Pozzuoli recupererà Walker, ma intanto può contare sull’apporto del pivot moldavo che, nelle ultime uscite, ha ben figurato: 15 punti (100% da 2, 87,5% dalla lunetta) 4 rimbalzi, 2 recuperi in 29’ ad Umbertide (16 di valutazione); 12 punti (75% da 2), 8 rimbalzi, 1 assist in 35’ (13 valutazione) con Napoli. “Sono state positive, ma – chiarisce – non sono pienamente soddisfatta del mio rendimento stagionale. Nel senso che ritengo ci sia sempre tempo per fare di più, per migliorarle ulteriormente nei prossimi matches d’un campionato molto interessante, impegnativo con formazioni diverse, tutte complicate da sfidare. Oggi, posso dire che si sta trattando d’una buona esperienza che spero di continuare a lungo”. La serie A l’ha conquistata così come la realtà flegrea a 360°. “Mi trovo bene a Pozzuoli inteso come società e come città. L’ambiente è bello, le persone sono simpatiche, amichevoli. Mi piace anche Napoli pure se a volte è tanto caotica. Io preferisco i piccoli comuni”.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©