Sport / Vari

Commenta Stampa

GMA Pozzuoli, Scotto di Luzio analizza la sconfitta di Lucca


GMA Pozzuoli, Scotto di Luzio analizza la sconfitta di Lucca
14/02/2011, 13:02

Ne quella vista contro la Pool Comense, ma neanche quella di Priolo. La Gma Pozzuoli vista all’opera in quel di Lucca è stata una versione intermedia. Nella prestazione ci sono stati alcuni aspetti positivi ed altri negativi che hanno inciso sul risultato finale (70–55). “Eravamo reduci da una settimana di lavoro molto intensa, pesante e questo s’è fatto un po’ sentire, ma è importante per arrivare nel miglior modo possibile ai play out – commenta coach Stefano Scotto di Luzio – In Toscana, poi, non siamo stati bravi ad adeguarci subito al modo di giocare aggressivo, sporco delle padrone di casa e non è una critica a loro. Ci sono state alcune decisioni arbitrali dubbie, ma al di là dei possibili errori dei fischietti che possono capitare, l’arrabbiarci con loro ci ha fatto perdere lucidità in alcuni momenti del match e questo c’è costato il break che ha fatto scappare le avversarie. Detto ciò però, riconosco che a tratti le mie giocatrici hanno tirato fuori la cattiveria agonistica necessaria, hanno lottato su ogni pallone ed è un elemento positivo che ho sottolineato anche a caldo nel dopopartita nello spogliatoio”. Frangenti che fanno ben sperare per un finale di regular season che mette in palio ancora l’11° posto attualmente occupato da Napoli (il 6 marzo ci sarà il derby di ritorno al PalaErrico). “Al di là ovviamente del risultato posso essere contento – aggiunge il tecnico flegreo – Dixon ha giocato bene, con aggressività, guidando le compagne più giovani, incitando tutte quando è stata in panchina e manifestando entusiasmo quando è rientrata in campo (16 punti, 5 rimbalzi, 4 assist). Solita buona prova di Mazzante (15 punti). Ho notato la crescita di Mihahilova che ha lottato, è andata in contropiede, ha lavorato bene con il tagliafuori. I play hanno lottato in difesa con grande impegno. Benko è stata preziosa a rimbalzo offensivo (3) come le avevo chiesto. Ora ci apprestiamo ad un’altra intensa settimana di lavoro in vista della gara interna con Venezia”.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©