Sport / Basket

Commenta Stampa

GMA-ASA Pozzuoli, ritorna al PalaErrico contro il CUS Chieti


GMA-ASA Pozzuoli, ritorna al PalaErrico contro il CUS Chieti
24/11/2012, 14:37

Dopo il turno di riposo della scorsa settimana, torna in campo la GMA-ASA Pozzuoli. Le flegree, reduci da due vittorie consecutive in casa, ospiteranno al PalaErrico di Pozzuoli – per la prima volta in stagione – il CUS Chieti nell’incontro valido per la settima giornata del campionato di Serie A Femminile, in programma domenica 25 novembre alle ore 18:00.

“Stiamo bene, ci siamo preparati con grande tranquillità – dichiara coach Scotto di Luzio alla vigilia della partita -. Siamo contenti che finalmente giocheremo in casa anche se sarà una partita molto impegnativa nel nostro palazzetto non vogliamo perdere neanche una partita. Le ragazze sono concentrate, hanno avuto ancora più tempo per conoscersi meglio e vogliamo fare nostri i due punti contro una diretta concorrente per la salvezza”.

Il CUS Chieti, arriva a questa partita con quattro sconfitte consecutive maturate dopo la vittoria all’esordio con Priolo. Kamile Nacickaite è il pericolo pubblico numero uno ma la squadra abruzzese è una squadra che predilige una manovra corale e sempre rapida nell’esecuzione. “E’ una squadra difficile da decifrare – prosegue il tecnico della GMA-ASA -. Attaccano a testa bassa e tirano molto bene da tre punti, dobbiamo stare in guardia sotto questo punto di vista. Sono imprevedibili ed amano correre e concentrate per tutti i 40’. Sarà una partita dura fino alla fine”.

GMA-ASA Pozzuoli vs CUS Chieti

7.a Giornata – LegA Basket Femminile

Chieti: 4 Marino, 5 De Luca, 6 Diodati, 8 Pasqualin, 9 Rosanio, Nacickaite, 10 Olheim, Sepulveda, 11 Gatti, 12 Silva, 13 Gonzalez, 14 Karakasevic, 20 David

Pozzuoli: 5 Giordano, 6 Pavia, 7 Koop, 8 Ferretti, 9 Maznichenko, 12 Lubrano, 14 Minervino, 16 Richter, 17 Baggioli, 20 Morris.

Impianto: PalaErrico – Pozzuoli (NA)

Arbitri: Fabiani Alessio (FI), Maschietto Chiara (TV)

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©