Sport / Formula1

Commenta Stampa

Gran Premio d’Australia: Renault conduce Lotus F1 Team e Kimi Räikkönen alla vittoria


Gran Premio d’Australia: Renault conduce Lotus F1 Team e Kimi Räikkönen alla vittoria
18/03/2013, 10:14

Motorizzata da Renault, la Lotus F1 Team E21 di Kimi Räikkönen ha vinto la prima corsa della stagione 2013 al termine di un avvincente Gran Premio. Il Campione del Mondo 2007 si è lanciato dalla 7ª posizione sulla griglia di partenza ed ha approfittato di un’eccellente strategia di pit-stop per costruire la sua vittoria, conquistata con più di 12 secondi d’anticipo sulla Ferrari di Fernando Alonso. Il Campione del Mondo in carica Sebastian Vettel porta la sua Infiniti Red Bull Racing al terzo posto, risultato che permette a Renault di piazzare due dei suoi piloti sul podio.

Räikkönen ha afferrato la 5ª posizione allo spegnimento delle luci, e ha effettuato il primo pit-stop già al 9° giro per passare a pneumatici slicks ‘medium’. Ha quindi effettuato un lungo tragitto con questo treno di gomme, senza essere disturbato dalla leggera pioggia. Restando in pista più dei suoi avversari diretti, il Finlandese è ritornato ai paddock solo al 34° giro. Dovendosi Alonso, Hamilton, Massa e Vettel fermare una volta in più, questa strategia ha permesso a Kimi Räikkönen di prendere la testa della gara.

Partito dalla pole position, Sebastien Vettel ha guidato la gara nei giri iniziali, prima di passare anche lui rapidamente a pneumatici ‘medium’. Ha poi combattuto con Sutil, Hamilton e Massa per afferrare la terza posizione del podio. Il suo compagno di squadra Mark Webber ha cominciato la gara con una partenza modesta. Facendo fronte a un KERS funzionante ad intermittenza, l’Australiano termina sesto grazie ad una solida fine di gara.

Romain Grosjean (Lotus F1 Team) posiziona una quarta monoposto motorizzata Renault ai punti completando la top 10. Williams F1 Team ha vissuto una gara più difficile: Valtteri Bottas termina il suo primo Gran Premio in 14ª posizione, mentre Pastor Maldonado ha abbandonato al 24° giro dopo un testa coda. Charles Pic e Giedo van der Garde, i nuovi piloti reclutati da Caterham F1 Team, hanno completato la gara, rispettivamente al 16° e al 18° posto. Räikkönen conduce quindi il Campionato del Mondo Piloti, mentre Lotus F1 Team occupa la seconda posizione della classifica Costruttori dietro a Ferrari con 26 punti. Infiniti Red Bull Racing è terza.

Rémi Taffin, Direttore prestazioni pista Renault Sport F1

"Dopo una delle pause fra una stagione e l’altra tra le più brevi ed intense che abbiamo conosciuto, è bello cominciare l’anno avviando anche il conto delle vittorie. Complimenti ai nostri team partner e ai collaboratori di Viry-Châtillon e Mecachrome. Il livello di competizione è più elevato rispetto all’anno scorso ed è traendo il meglio da ogni dettaglio che possiamo fare la differenza. Noi dovremo lavorare ancora più duramente durante l’intera stagione.

Vedere due motori Renault sul primo podio dell’anno ci dà fiducia. Saremmo felici che Lotus e Red Bull continuassero a battersi per la vittoria anche nei prossimi gran premi! Dobbiamo anche proseguire i nostri sforzi con Williams e Caterham, perché la lotta in mezzo al plotone è anch’essa intensa. Il Gran Premio di Malesia arriva rapidamente e propone una sfida molto diversa da quella dell’Albert Park. Non diminuiremo la pressione, per mantenere un livello di performance e di affidabilità identico a quello dimostrato in questo week-end."

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©