Sport / Calcio Napoli

Commenta Stampa

Ecco come ha risposto

Grana Zuniga, chiamato "juventino" a Dimaro


Grana Zuniga, chiamato 'juventino' a Dimaro
22/07/2013, 11:15

Sta diventando complicata la permanenza di Camilo Zuniga al Napoli dopo il «no» al prolungamento contrattuale e la rottura tra il suo agente e la dirigenza azzurra. Secondo il Corriere dello Sport il colombiano se ne sta accorgendo nel ritiro di Dimaro e gli ultimi due giorni sono stati esemplificativi di quello che lo attenderà in questa stagione se entro inizio settembre non cambierà maglia e dirà sì a quella Juventus alla quale si è promesso. Sabato pomeriggio qualche fischio alla lettura delle formazioni per l'amichevole contro il Feralpi Salò, mentre la sera alla presentazione della squadra è rimasto in disparte e, quando i tifosi lo invitavano a unirsi al loro «chi non salta juventino è», ha risposto con un timido «Forza Napoli». Ieri la situazione è diventata ancora più pesante e, sia al mattino che al pomeriggio, Zu-Zu è stato apostrofato come « juventino» e raggiunto da cori ostili: «Non ti vogliamo, togliti la maglia, vattene via». Quando poi si è rifiutato di saltare insieme ai tifosi nel coro-tormentone di questo ritiro, alcuni supporters gli hanno gridato di andarsene subito a Torino. Naturalmente il colombiano non ha gradito e ha reagito con un gesto di stizza.

Commenta Stampa
di Luca G. Zanini
Riproduzione riservata ©