Sport / Calcio Napoli

Commenta Stampa

L'OTTIMISMO

"Grande reazione, possiamo ancora passare"


'Grande reazione, possiamo ancora passare'
01/10/2010, 13:10

Ha ancora l'adrenalina in circolo il direttore sportivo del Napoli Riccardo Bigon ai microfoni di Radio Marte nel post partita con la Steaua. 
"Abbiamo beccato 3 gol subendo un solo tiro in porta. La palla sembrava non voler entrare. E' stata una partita molto strana ma i ragazzi hanno reagito e sono riusciti a rimontare. I primi minuti la squadra è stata molto condizionata dall'ambiente, ma a poco a poco è venuta fuori. I giocatori potevano perdere la testa invece sono stati bravi, hanno giocato come sanno fare e siamo stati ripagati da un risultato che ci soddisfa. Era importante non perdere, il girone è ancora aperto e tutto è possibile. Non dobbiamo assolutamente fallire le partite casalinghe. Questo girone è molto equilibrato, credo si deciderà tutto l'ultima giornata."
Ancora una volta è stato decisivo Cavani
"Cavani sta facendo benissimo. Forse dal punto di vista realizzativo neanche noi ci aspettavamo questo avvio ma sapevamo che prendevamo un grandissimo campione capace di dare al Napoli qualcosa in più. Già a gennaio avevo fatto dei sondaggi con il Palermo. Sapevamo che era campione e siamo contenti di lui come di tutta la squadra. Merito della rimonta è anche il calore dei tifosi. Li abbiamo sentiti, ci hanno sempre sostenuto e dato un grandissimo supporto."
Domenica subito la Roma
"L'ampio turn over ci permetterà di avere almeno 4-5 giocatori freschi. L'unico giocatore che ha avuto un problema muscolare è Cannavaro, unico ad aver giocato 5 partite consecutive. Chi fa troppe partite rischia."

Commenta Stampa
di Marco Marino
Riproduzione riservata ©