Sport / Calcio Napoli

Commenta Stampa

PARLA L'AGENTE

"Grande squadra su Maggio, ma credo rinnovi..."


'Grande squadra su Maggio, ma credo rinnovi...'
23/06/2011, 23:06

Maggio al Napoli, la storia continua, ma la trattativa per il rinnovo è ancora lunga. L'agente del centrocampista, Massimo Briaschi, ha fatto il punto della situazione ai microfoni di Radio Kiss Kiss: «Il rinnovo contrattuale di Maggio? Oggi ho incontrato Bigon a Milano, ma non è stato fissato un appuntamento preciso. Si è ribadito che l'intenzione è quella di accontentare, spero, il calciatore, per quanto riguarda un adeguamento economico. Non ci dovrebbero essere, spero, grossi problemi. Le cose, quando vanno per lunghe, dopo può subentrare qualche intoppo. Ma sia il presidente che Bigon sono disposti a prolungare il contratto incentuvando, meritatamente, il ragazzo».
TRATTATIVA - Insomma, il Napoli deve farsi avanti: «Siamo in attesa, ci chiameranno, mi auguro che lo facciano prima dell'inizio del mercato e dei ritiri. Entro due settimane, dunque, dovremmo incontrare la dirigenza azzurra. La differenza sul contratto? Non è enorme, è solo una questione di volontà».
RICHIESTE - Richieste per il centrocampista, ci sono: «Il Napoli, ad ogni sondaggio o richiesta ricevuta, ha risposto che il calciatore è assolutamente incedibile. Il club non è disposto a trattare il calciatore. La cessione dei diritti di immagine? Rappresenta un problema per l'arrivo dei calciatori di primissima fascia a Napoli. I talenti hanno la possibilità di introitare altre cifre con delle pubblicità o sponsorizzazioni, cosa che però per De Laurentiis è imprescindibile. Con il presidente del Napoli, prima devi cedere i diritti di immagine, solo dopo si può parlare del contratto. Anzi, per lui i diritti di immagine sono più importanti del contratto stesso. E' una situazione posta dalla società e non c'è proprio possibilità di trattare sull'argomento. I sondaggi per Maggio? Sono arrivati principalmente da un top club italiano. Se questo club ha una maglia a strisce? Non dico niente, preferisco non rispondere».
FONTE: CORRIEREDELLOSPORT.IT

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©