Sport / Motorsport

Commenta Stampa

Grande successo al raduno "La Città dell'Agro"


Grande successo al raduno 'La Città dell'Agro'
28/09/2010, 13:09

Si è svolto il raduno territoriale “La città dell’Agro”, manifestazione curata dal Moto Club Pistoni Inossidabili. Nonostante il meteo non favorevole, a causa della discontinua pioggia che ha accompagnato tutta la giornata, la Piazza Diaz di Nocera Inferiore, è stata invasa pacificamente da un centinaio di motociclisti, ognuno con la sua storia e voglia di fare nuove conoscenze. La manifestazione ha avuto inizio con l’esibizione degli sbandieratori di Cava dei Tirreni, il cui carico di colori e acrobazie, ha riportato indietro la memoria all’epoca della dominazione aragonese. Terminate le iscrizioni, il gruppo è stato guidato per le strade principali della cittadina salernitana, per poi raggiungere il convento di Sant’Andrea, dove dimorano i “Frati Minori Cappuccini”. Qui i centauri hanno ricevuto la benedizione da parte di Don Mimmo, frate anch’egli con la passione per le due ruote. Durante il tradizionale pranzo sono state effettuate le premiazioni di rito. Nella classifica Conduttori Isolati, è Antonio Serluca del Moto Club Venticano 2004 a vincere. Antonio Schisano, Moto Club Il Milionario, e Salvatore Vigorito, Moto Club Mototouring Campania, sono rispettivamente secondo e terzo. Domenico Montano del Moto Club Bikers Salerno City è il vincitore della categoria motociclista più stravagante. Marianna Del Sorbo è stata eletta unanimemente come la centaura più bella della giornata. Il numero diciassette porta bene al Moto Club Evolution Bikers, perché con diciassette moto presenti si è aggiudicato il premio come migliore squadra. Riconoscimenti sono andati anche ai Moto Club Bikers Saleremo City, I Solidali e San Gennaro Vesuviano. A fine manifestazione, è stato premiato anche un giovane centauro, che a discapito del suo handicap che lo costringe a muoversi su una sedia a rotelle, vive in pieno il suo amore per le moto: “E’ stata – dice Enzo Bruno, il presidente inossidabile – una giornata indimenticabile. La pioggia non ha scoraggiato chi da sempre ama muoversi in sella ad una moto. Ringrazio tutti i partecipanti per il contributo di simpatia ed allegria che hanno dato. Ricordo che l’intero ricavo delle iscrizioni è stato devoluto ai Frati Cappuccini Minori, per la realizzazione del progetto ideato e gestito da loro, Romania”.

Commenta Stampa
di Alfredo Di Costanzo
Riproduzione riservata ©