Sport / Calcio Napoli

Commenta Stampa

IL CAPITANO

"Grazie ai tifosi, vogliamo continuare a stupire"


'Grazie ai tifosi, vogliamo continuare a stupire'
22/12/2011, 13:12

Il capitano azzurro Paolo Cannavaro parla a radio marte:
"E' stata una partita eccezionale, potevamo segnare anche più gol, abbiamo dimostrato che quando stiamo bene possiamo battere qualsiasi squadra con qualsiasi punteggio. Anche con la Roma, noi abbiamo giocato per vincere come facciamo sempre, la sfortuna e qualche errore di troppo ci sono costati i tre punti. Cavani ha dedicato il gol al gruppo? Noi siamo molto amici, europei e sudamericani, scherziamo sempre e ci divertiamo. Un regalo per 2012? Il 2011 è stato un anno incredibile, ripeterci oppure migliorarci sarebbe qualcosa di eccezionale. Abbiamo grande voglia di risalire in campionato e di continuare a stupire. Champions? La partita con il Chelsea è ancora lontana, adesso dobbiamo pensare solo al campionato. Vargas? Si dovrà sudare la maglia come tutti, bisogna dare tutto per questa squadra, gli faremo subito capire che con lui diventiamo più forti ma che dovrà faticare parecchio. Ci sono tanti giocatori di talento in squadra che non hanno lo spazio che meritano, il primo è Pandev, bisogna sempre dare il massimo. Coppa Italia? E' un trofeo e vincere è sempre bello. Natale? andrò da mio fratello a Dubai, adesso dobbiamo tutti riposarci e staccare la spina sino al 30. Ai tifosi dico grazie e che faremo di tutti per regalargli altri successi."

Commenta Stampa
di Marco Marino
Riproduzione riservata ©

Correlati