Sport / Calcio Napoli

Commenta Stampa

LA RIVELAZIONE

Guerini (Fiorentina): Jovetic al Napoli? Possibile


Guerini (Fiorentina): Jovetic al Napoli? Possibile
14/02/2012, 13:02

A Radio Crc nella trasmissione “Si gonfia la rete” di Raffaele Auriemma è intervenuto Vincenzo Guerini, team manager della Fiorentina
“Jovetic al Napoli? Se arrivasse una proposta indecente…”
“Ieri ho visto solo il primo tempo di Napoli-Chievo. È chiaro che il Napoli abbia inconsciamente fatto una scelta che si dirige verso la Champions. La lontananza dalle primissime posizioni in campionato, fa sì che i calciatori pensino maggiormente alla Champions League anche perché giocare alla pari con il Chelsea credo sia motivo di grande orgoglio per il Napoli.
La Fiorentina è una società ed una piazza che negli anni addietro ha fatto benissimo. È però finito un ciclo per cui adesso si sta creando un altro gruppo ed un nuovo ciclo. La cosa importante è che alle spalle c’è una società che sa fare le cose perbene. Stiamo attraversando un periodo di purgatorio, inevitabile, però Delio Rossi è l’allenatore ideale per costruire un nuovo ciclo. Su Jovetic si sta costruendo qualcosa di importante perché la società lo ha blindato per cui siamo sulla strada giusta. Ci vuole un po’ di pazienza. Jovetic ha subito un infortunio però non ci sono problemi, non mi spettavo che giocasse tutte queste le partite con quel rendimento.
Fiorentina col 3-5-2? È già da un po’ che la Fiorentina gioca con questo modulo. Non cambieremo modulo perché arriva il Napoli, attueremo semplicemente il nostro metodo di gioco. Vista la squalifica di Lazzari è probabile che assisteremo all’inserimento di Oliveira.
Jovetic al Napoli? L’intenzione della società è quella di costruire il gruppo attorno a questo piccolo campione però nel calcio di oggi la parola incedibile non esiste più. Se arrivasse una proposta indecente, ed è possibile che arrivi, la prenderemo in considerazione. Sono certo che Jovetic diventerà un top player.
Come si sta integrando Amauri? Il calciatore non è in condizione di poter reggere ad alti ritmi per 90’ però ha portato grande entusiasmo nella piazza di Firenze. La coppia ideale d’attacco è formata da Jovetic ed Amauri.
Montolivo? La questione del rinnovo è superata: lui non ha accettato il rinnovo proposto dalla società ma sta onorando l’impegno con la Fiorentina. A giugno poi, andrà dove vorrà. Montolivo è stato un esempio di professionalità. Credo che il centrocampo della Fiorentina sia di tutto rispetto”.
 

Commenta Stampa
di Massimo La Porta
Riproduzione riservata ©