Sport / Calcio

Commenta Stampa

Il club di Florentino Perez fa partire una controdenuncia

Guerra fredda tra Real e Barça, i blancos al contrattacco


Guerra fredda tra Real e Barça, i blancos al contrattacco
29/04/2011, 10:04

Guerra aperta tra Barcellona e Real Madrid. La semifinale d’andata di Champions tra le due regine di Spagna ha lasciato pesanti strascichi. Le gravi accuse rivolte da Josè Mourinho al Barcellona dopo l’espulsione di Pepe, hanno scatenato una vera e propria guerra fredda tra le due società. Il club blaugrana ha denunciato il tecnico portoghese per aver gettato ombre sulle vittorie del Barça nelle precedenti edizioni della Champions. Ora è il club delle merengues a passare al contrattacco. La società presieduta da Florentino Perez ha annunciato di voler denunciare all’Uefa la squadra catalana per condotta antisportiva reiterata. ''Dopo aver appreso della decisione senza precedenti del Barcellona di denunciare alla disciplinare dell'Uefa l'allenatore del Real Mourinho, il Real annuncia che si vede obbligato di informare lo stesso organismo della condotta antisportiva ripetuta del Barcellona'' scrive il club madrileno in una nota ufficiale. Il Real ritiene che i giocatori blaugrana ''abbiano simulato di aver subito falli per indurre all'errore l'arbitro e che ha portato alla ingiusta espulsione di Pepe''. Il club della capitale spagnola ''manifesta il suo sostegno al tecnico'' fatto oggetto di una denuncia del Barca e di una procedura disciplinare.

Commenta Stampa
di Massimo La Porta
Riproduzione riservata ©