Sport / Calcio Napoli

Commenta Stampa

Gullo: "Chiedo perdono a tutti i napoletani"


Gullo: 'Chiedo perdono a tutti i napoletani'
10/11/2011, 19:11

Francesco Gullo, opinionista di 7Gold ed al centro di molte polemiche dopo alcune infelici battute dopo il rinvio della partita Napoli-Juve, è intervenuto a Radio marte per chiarire la situazione.
"Io non so neanche cosa sia successo, forse non sono stato capito. Ho sempre difeso il presidente De Laurentiis, ho stima di lui. Ho semplicemente fatto una battuta che però è stata capita male. Chiedo scusa alla società calcio Napoli ed a tutti gli abitanti di Napoli, chiedo umilmente scusa a tutti. I napoletani ogni volta che vengo in città mi trattano sempre come un re, mi spiace. Chiedo perdono ed assicuro che non capiterà più. Non avrei voluto offendere nessuno, io lavoro nel sociale, organizzo partite di beneficenza sempre, da quando ho perso mio figlio sento il bisogno di fare qualcosa. Volevo anche organizzare una partita al San Paolo per l'ospedale pediatrico della città. Chiedo scusa a tutti, non volevo offendere nessuno."

Commenta Stampa
di Marco Marino
Riproduzione riservata ©