Sport / Formula1

Commenta Stampa

Lewis precede Vettel e Button, Ferrari solo in terza fila

Hamilton pole, interrompe l'incantesimo Red Bull

La scuderia austriaca quest'anno era sempre partita in pole

Hamilton pole, interrompe l'incantesimo Red Bull
15/10/2011, 10:10

YEONGAM - Il pilota inglese Lewis Hamilton (Mclaren) con una spettacolare prestazione ha conquistato la pole position nel Gran Premio della Corea del Sud, rompendo l’incantesimo Red Bull in qualifica, visto che quest’anno la vettura austriaca aveva conquistato 15 pole su 15, e tentava di battere con Sebastian Vettel il record di 14 pole stagionali di Nigel Mansell. Dietro il pilota della Mclaren, che non partiva davanti a tutti dal GP del Canada dello scorso anno, si piazza per l'appunto il neo bicampione mondiale Vettel, battuto per appena due decimi, che è riuscito a sua volta ad aver la meglio, per una manciata di centesimi, dell’altra McLaren di Jenson Button, rovinando così la doppiettà in partenza al team di Woking che festeggia il Gp numero 700 della storia. Quarta posizione per Mark Webber, a quattro decimi dal compagno di squadra, che si piazza davanti alle due Ferrari, 5° e 6°. Le vetture di Maranello, con la loro posizione sulla griglia di partenza, si confermano 3° forza del campionato: buona la prestazione di Felipe, che è riuscito a sopravanzare per la seconda volta consecutiva il compagno di squadra. A seguire il cavallino, Rosberg 7° e Petrov 8°, con le due Force India di Sutil 9° e Di Resta 10° (che non hanno preso la pista per risparmiare le gomme), a chiudere la Q3. Domani la diretta della gara inizierà alle ore 7:10 su Rai Uno e Rai HD, con partenza alle ore 8:00.

Q3:
1 Lewis Hamilton McLaren-Mercedes 1'35"820
2 Sebastian Vettel RBR-Renault 1'36"042
3 Jenson Button McLaren-Mercedes 1'36"126
4 Mark Webber RBR-Renault 1'36"468
5 Felipe Massa Ferrari 1'36"831
6 Fernando Alonso Ferrari 1'36"980
7 Nico Rosberg Mercedes 1'37"754
8 Vitaly Petrov Renault 1'38"124
9 Paul di Resta Force India-Mercedes
10 Adrian Sutil Force India-Mercedes

Eliminati al termine della Q2:

11 Jaime Alguersuari STR-Ferrari 1'38"315
12 Michael Schumacher Mercedes 1'38"354
13 Sebastien Buemi STR-Ferrari 1'38"508
14 Kamui Kobayashi Sauber-Ferrari 1'38"775
15 Bruno Senna Renault 1'38"791
16 Pastor Maldonado Williams-Cosworth 1'39"189
17 Sergio Perez Sauber-Ferrari 1'39"443

Eliminati al termine della Q1:

18 Rubens Barrichello Williams-Cosworth 1'39"538
19 Heikki Kovalainen Lotus-Renault 1'40"522
20 Jarno Trulli Lotus-Renault 1'41"101
21 Timo Glock Virgin-Cosworth 1'42"091
22 Jerome d'Ambrosio Virgin-Cosworth 1'43"483
23 Vitantonio Liuzzi HRT-Cosworth 1'43"758

Commenta Stampa
di Zaccaria Pappalardo
Riproduzione riservata ©