Sport / Calcio Napoli

Commenta Stampa

PROBABILE ADDIO?

Hamsik: "Non so con che squadra andrò in ritiro"


Hamsik: 'Non so con che squadra andrò in ritiro'
27/06/2011, 14:06

In una lunga intervista rilasciata a Pravda.sk, Marek Hamsik parla del suo futuro lanciando dei messaggi che potrebbero far preoccupare molti tifosi.
"Negli ultimi quattro anni il Napoli mi ha dato molto, in ogni stagione calcistica sono cresciuto. Sono ormai qui da molto tempo ed ho come la sensazione che il mio ciclo al Napoli sia finito. Da quanto leggo sui giornali Il Milan mi vuole e a me piacerebbe indossare la maglia del Milan, la considero una svolta nella mia carriera. Non sono ancora vecchio, ma la verità è che non ho ancora vinto nulla. Né un campionato né una coppa. È ora di iniziare a vincere. Sono però solo voci, non c'è nulla di certo."
Il rapporto con De Laurentiis?
"Viene ad ogni partita in casa. È una persona divertente e generosa. Mi ha detto che se ho qualche problema, in qualsiasi momento posso parlare direttamente con lui."
Quello con i tifosi invece?
"L'ambiente è fantastico, il pubblico merita un ringraziamento. Nelle partite casalinghe lo stadio era costantemente pieno, anche quando i biglietti costano 100 euro."
In ritiro ci andrai con il Napoli o con il Milan?
"Sarò in ritiro da metà luglio, ma ancora non so con quale squadra."
Si potrebbe immaginare una cessione all'estero?
"Non voglio lasciare l'Italia. Ci gioco da sette anni, ho imparato bene la lingua, ho fatto un nome qui e mi sento bene perché mi sento adatto al modo di vivere italiano."

Commenta Stampa
di Marco Marino
Riproduzione riservata ©