Sport / Calcio Napoli

Commenta Stampa

C'E' RAIOLA DI MEZZO?

Hamsik-Napoli, non è detto vi sia il lieto fine...


Hamsik-Napoli, non è detto vi sia il lieto fine...
07/11/2011, 09:11

Esiste ancora il lieto fine? Sì, più o meno. Sicuramente dai tempi di Cenerentola abbiamo capito che di 'vissero felici e contenti' se ne realizzano meno di quanto ci vogliano far credere e poi soprattutto che il lieto fine dipende tutto dal punto di vista. Ovvero, per alcuni dei protagonisti della storia, la felicità potrebbe essere il non essere. Ma tralasciando concetti filosofici ed amletici, ma concentrandoci sul pallone, prendiamo Marek Hamsik.
Lo slovacco sta vivendo da cinque anni un'intensa e ricambiata storia d'amore con il Napoli. Il suo contratto è in scadenza nel 2015, ma si parla già di rinnovo. Anzi, proprio oggi le parti dovrebbero incontrarsi per iniziare a discutere, per guardare insieme al futuro. Il patron De Laurentiis sembra quanto mai ottimista di trovare un'intesa con il giocatore. Eppure, nonostante cotanta manifesta serenità, il popolo azzurro non è così tranquillo.
D'altronde Marekiaro, come lo chiamano all'ombra del Vesuvio, ha solo 24 anni, una lunga lista di corteggiatori ed un procuratore di nome Mino Raiola. Elementi sufficienti per credere che in un tempo non troppo lontano lo slovacco decida di tentare una nuova avventura. I tifosi napoletani lo sanno, lo hanno capito il giorno in cui Hamsik decise di togliere la sua procura al suo connazionale Venglos per affidarla a Raiola: una mossa che fece subito pensare ad un imminente trasferimento. Che non avvenne, ma che non significa che non avverrà. Raiola è pur sempre il 're del mal di pancia'. Insomma il 'lieto fine' in questa storia non è affatto scontato e per Hamsik potrebbe essere il trasferimento in un'altra squadra. Per ora però siamo ancora lontani dal 'The End' e c'è ancora tempo quindi per sospirare.
FONTE: CALCIOMERCATO.IT

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©