Sport / Calcio Napoli

Commenta Stampa

Il fuoriclasse in piena sintonia con squadra e città

Higuain, Napoli mi affascina


.

Higuain, Napoli mi affascina
16/08/2013, 10:55

NAPOLI – Gonzalo Higuain è innamorato perso di Napoli, della sua gente, del suo stadio e delle idee ben chiare di de Laurentiis. Il Pipita non teme il fantasma di Edinson Cavani, per lui è importante entrare nel cuore come l’ineguagliabile Maradona, l’unico vero pibe de oro della storia del calcio. Con l’umiltà che è propria dei grandi campioni, Higuain confessa: "Spero di segnare tanto. Non so se riuscirò ad eguagliare Cavani, ci proverò". Il pane quotidiano sono i gol: "Vorrei farne tanti, sarebbe bello vincere la classifica cannonieri ma ho bisogno dell'aiuto della squadra". Poi il campione ha concluso: “Il San Paolo è un teatro unico e non vedo l'ora di mettermi in mostra. Sono qui per giocare e per vincere, il resto non mi interessa”. Dichiarazioni semplici, concise, di chi sa il fatto suo ed a deciso di giocarsi ogni singola gara al massimo come è abituato a fare.

 

Commenta Stampa
di Rosario Lavorgna
Riproduzione riservata ©