Sport / Calcio Napoli

Commenta Stampa

"Cavani? Non ci penso ma posso fare di meglio"

Higuain: "Voglio vincere la Coppa Italia"


Higuain: 'Voglio vincere la Coppa Italia'
12/02/2014, 09:37

NAPOLI - Higuain, il Pipita, leader dell'attacco azzurro che si sta rendendo protagonista di una stagione unica, è intervenuto per analizzarre un po la stagione a Napoli. Parla, ovviamente, del suo momento. "Questo è un momento importante per me e per la mia carriera. Da 8 anni gioco ad alti livelli, fisicamente mi sento molto bene ed ho un ottimo rapporto con il pubblico così come con i compagni di squadra." Non chiude le speranze ad un finale da urlo. "La stagione è ancora lunga, speriamo di vincere qualcosa, ci crediamo: siamo in corsa su tre fronti. Voglio fare come Maradona: vincere il Mondiale e poi lo scudetto col Napoli.Ricordo che era il 1986 e trionfò in Messico con l’Argentina ed un anno dopo fece impazzire Napoli. Se riuscissi a coronare questo sogno sarebbe il massimo." Naturalmente si lascia andare sulla corsa scudetto. "Ci credo ancora adesso. La Juve ha cambiato solo due giocatori mentre qui è tutto nuovo. Quando si inizia un progetto nuovo è difficile tutto, paghiamo i 10 punti persi contro le piccole. Non è semplice giocare contro squadre che si chiudono". Per la coppa italia ha le idee molto chiara, il nostro Pipita. "Sarà una serata importantissima,. Sarà in poche parole la vera finale. Voglio vincere la Coppa Italia. Devo stare attento a non farmi ammonire perché in caso di giallo salterei la finale". Parla anche del suo futuro. "Ho scelto Napoli perché quando vado in giro l’affetto della gente mi sommerge. Ho un contratto di 4anni e qui sto da re. La Juve parlò con la mia famiglia, ma l’azione di De Laurentiis fu determinante. Mi convinse anche Benitez con una telefonata. Ne parlai copn mio padre e così lasciai perdere altre offerte". Infine conclude parlando del confronto con Cavani, a cui spesso viene accostato. "Non ci penso, sono qui per far vincere la squadra ed il club. Sul piano personale sono convinto di poter fare meglio"

 

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©