Sport / Calcio Napoli

Commenta Stampa

Milan-Napoli

Higuain vs Balotelli per riscrivere la storia 27 anni dopo


Higuain vs Balotelli per riscrivere la storia 27 anni dopo
21/09/2013, 11:05

Manca poco ormai al primo big match di campionato per gli azzurri di Benitez. Messo da parte l’entusiasmo che ha scatenato la vittoria contro il Borussia vice campione d’Europa, i partenopei sfideranno il Milan di Allegri a San Siro. Sono esattamente 27 anni che il Napoli non vince contro i rossoneri fuori dalle mura amiche del San Paolo. Ma il tecnico spagnolo, ormai di adozione napoletana, ci ha già abituato a disfarci completamente di qualsiasi tipo di tabù e lo ha dimostrato battendo le tradizionali “bestie nere” degli azzurri: nell’ordine Bologna, Chievo e Atalanta. Insomma un Napoli da record mai visto prima d’ora, dove anche Inler può essere primo in classifica per passaggi realizzati, sopra mostri sacri come Pirlo e Totti. Un Napoli dove Lorenzo Insigne può dare libero sfogo l suo estro e diventare il primo giocatore napoletano a segnare un gol in Champions League. Pazzesco. Questo è il Napoli che andrà a Milano domani. Oggi pomeriggio la partenza dopo una mattinata di allenamento intenso. In difesa si giocano un posto da titolare Britos e Cannavaro mentre a centrocampo Dzemaili potrebbe subentrare al posto di Inler ma ci sono ovviamente anche tanti altri giocatori che scalpitano dalla panchina come Pandev e Mertens ma è più probabile che entreranno in campo nella prossima di campionato contro il Sassuolo. Chi sarà invece in campo è Gonzalo Higuain che affronta in questo duello a distanza il suo omologo Mario Balotelli. L’argentino ha già segnato al Milan con la maglia del Real mentre il centravanti rossonero non ha mai vinto contro il Napoli: tre partite, tre sconfitte. La sfida tra i due attaccanti è già iniziata. 27 anni dopo, “Gol-zalo”, è pronto a riscrivere la storia del club partenopeo.

Commenta Stampa
di Luca G. Zanini
Riproduzione riservata ©