Sport / Calcio Napoli

Commenta Stampa

"I paperoni del calcio? Messi e Mourinho"


'I paperoni del calcio? Messi e Mourinho'
23/03/2011, 14:03

Messi tra i giocatori e Josè Mourinho tra gli allenatori: sono loro, secondo la classifica stilata come ogni anno da France Football, i più ricchi del calcio internazionale. Con 10 milioni di euro di stipendio annuo, 1 milione di premi e 20 di altri introiti (contratti pubblicitari e operazioni promozionali varie), per un totale di 31 milioni di guadagni, l'attaccante argentino del Barca conferma il primo posto conquistato l'anno scorso, davanti a Cristiano Ronaldo (27,5 milioni) e Wayne Rooney (20,7 milioni). Solo quinto, superato anche dal madrileno Kakà, lo «Spice boy» David Beckham, che con 19 milioni di euro di introiti scende dal podio per la prima volta in dieci anni. Bisogna scendere ben più in basso, al 13esimoo posto, per trovare il primo giocatore del campionato italiano in classifica: l'interista Samuel Etòo, con 9 milioni di salario, 2 di premi e 2 di altri introiti, per un guadagno annuo totale di 13 milioni. Appena mezzo milione in più di Zlatan Ibrahimovic, 16esimo dietro all'attaccante ivoriano del Chelsea Didier Drogba (12,8 milioni) e davanti al francese del Bayern Monaco Franck Ribery (11,9). Chiude la top 20 il primo italiano, il portiere della Juventus e della nazionale, Gianluigi Buffon, che grazie ai numerosi contratti pubblicitari è riuscito a bilanciare la scarsità dei premi raccolti, e a racimolare 11,3 milioni di euro di guadagni per il 2010. Un risultato che conferma l'ascesa della Spagna e della Liga nell'universo del calcio europeo e mondiale, dopo la duplice vittoria delle Furie rosse nel 2008 e 2010, e la grande capacità di generare guadagni della Premier League inglese.

Fonte:  Ilmattino.it

Commenta Stampa
di Roberto Russo
Riproduzione riservata ©