Sport / Motorsport

Commenta Stampa

I piloti motorizzati da Renault monopolizzano il podio del gran premio di Germania


I piloti motorizzati da Renault monopolizzano il podio del gran premio di Germania
08/07/2013, 14:22

Il motore Renault RS27 ha spinto oggi Sebastian Vettel (Infiniti Red Bull Racing) al sua prima vittoria al Gran Premio di Germania. Il tre volte Campione del Mondo in carica si impone con un solo secondo di vantaggio su Kimi Raikkonen (Lotus F1 Team), mentre Romain Grosjean termina terzo, facendo guadagnare a Renault una clamorosa tripletta. Questa è la seconda prestazione di questo tipo in questa stagione dopo il Gran Premio del Bahrain di aprile.Vettel ha afferrato la testa del Gran Premio sin dall'inizio superando Lewis Hamilton che partiva in pole position. Con Mark Webber secondo, i due compagni di squadra si sono distanziati dalla Mercedes fino al primo cambio gomme. Purtroppo, Webber ha perso una ruota ai box ed è sprofondato in classifica, a un giro dal leader della gara. L'australiano è stato in grado di colmare gran parte del ritardo quando la safety car è tornata in pista dopo l'abbandono di Bianchi. E si è poi battuto per strappare il settimo posto finale.Vettel, le due Lotus e Alonso sono stati a distanza ravvicinata durante gran parte della gara, e questa si è giocata nel terzo turno di pit stop. Grosjean si è fermato per primo, imitato da Vettel un giro più tardi. Nel frattempo, Raikkonen è rimasto in pista per altri dieci giri. Quindi disponeva di pneumatici più freschi per la volata finale. Dopo aver superato il suo compagno di squadra a cinque giri dalla fine, si è lanciato su Vettel, ma il tedesco ha difeso bene la sua quarta vittoria della stagione. Grosjean intanto ha resistito all’attacco di Alonso guadagnando  il suo secondo podio della stagione.Pastor Maldonado e Bottas hanno fatto una bella gara per la Williams F1 Team, correndo per molto tempo fra i primi 10 prima di perdere tempo nei cambi gomme. Hanno infine terminato al 15° e al 16° posto. Il Caterham F1 Team ha piazzato le sue monoposto appena dietro, con Charles Pic e Giedo van der Garde al 17° e 18° posto.Infiniti Red Bull Racing conduce il Campionato del Mondo con 67 punti di vantaggio su Mercedes, mentre la Ferrari è terza davanti a Lotus F1 Team. Sebastian Vettel ha ampliato il suo vantaggio nella classifica piloti con 157 punti davanti a Fernando Alonso (123) e Kimi Raikkonen (116).

 

Rémi Taffin, Direttore Prestazioni di Pista di Renault Sport F1

 

È inutile dire che siamo molto soddisfatti di questo risultato, con i piloti Renault che monopolizzano il podio. Inoltre, è stata una grande gara con una lotta fino all'ultimo giro. Questa è la nostra prima tripletta dal Bahrain nel mese di aprile, e questo risultato è il benvenuto in questa fase della stagione. Complimenti allo staff di Viry e di Mecachrome, che lavora a stretto contatto con i team telaio di Milton Keynes e Enstone.Possiamo anche essere molto positivi per Williams, che è stata in zona punti per gran parte della gara prima di accumulare ritardi nei pit-stop. Ma il loro ritmo di gara è un elemento positivo che deve essere capitalizzato a Budapest. Allo stesso modo, Caterham ha fatto una gara solida precedendo Marussia.Ora abbiamo una pausa fino al Gran Premio d'Ungheria, quindi avremo il tempo di fare un debriefing dopo questo fine settimana. L'Hungaroring è un circuito che è generalmente adatto per il motore Renault, e quindi arriveremo lì più forti che mai.

 

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©