Sport / Motorsport

Commenta Stampa

I veicoli elettrici Renault e le città intelligenti


I veicoli elettrici Renault e le città intelligenti
26/09/2013, 12:12

Renault conferma il proprio impegno nella promozione della mobilità ecosostenibile partecipando allo “Smart Mobility World”, evento internazionale promosso dal Comune di Torino sui temi delle smart cities e delle nuove soluzioni di mobilità intelligente che si svolgerà a Torino il 26 e il 27 settembre.

 

In particolare nel convegno intitolato “Designed in green”, in programma giovedì 26 settembre alle ore 09:15, Luciano Bove, R&D Design Manager di Renault, porta la sua testimonianza sull’evoluzione del design automobilistico Renault per esprimere l’innovazione tecnologica delle auto elettriche: linee emozionali e seducenti per interpretare il nuovo ruolo dell’auto nelle città del presente e del futuro nel rispetto dell’ambiente e dell’uomo. Un approccio che trova un efficace esempio di applicazione in Renault Twizy: un innovativo concetto automobilistico, una nuova soluzione di mobilità urbana, pura energia ed emozione abbinate a praticità e agilità.

 

In occasione del convegno “Lo sviluppo della mobilità elettrica in Italia: i piani e incentivi governativi, le esperienze più all’avanguardia e nuovi trend di offerte”, in programma giovedì 26 alle ore 14:00, Gabriella Favuzza, Corporate Communication Manager di Renault Italia, invece approfondirà in modo più generale il programma che, primo tra i grandi produttori, Renault ha attuato per uno sviluppo diffuso della mobilità elettrica. Cuore del programma, l’introduzione sul mercato in meno di due anni di una gamma completa di 4 modelli elettrici, dotati di batterie agli ioni di litio, adatti a rispondere alle più diversificate esigenze di utilizzo privato e professionale, oggi leader in Europa del mercato dei veicoli a zero emissioni: l’urban car Twizy, la berlina compatta ZOE, la berlina familiare Fluence Z.E. e la furgonetta commerciale Kangoo Z.E..

 

Presenti in occasione dello “Smart Mobility World”, le Renault Twizy e ZOE, simboli per eccellenza dell’innovazione tecnologica e del green design a favore di una mobilità intelligente a zero emissioni.

 

L’innovativo urban crosser Renault Twizy è stato concepito per essere la soluzione ideale alla mobilità urbana. Agile e compatta, grazie alle dimensioni ridotte, appena 2,32 m di lunghezza e 1,19 m di larghezza, la rivoluzionaria biposto si distingue per un design innovativo e divertente, con le 4 ruote ed i 2 posti in linea. La praticità di un 2 ruote si abbina perfettamente alla sicurezza di un 4 ruote, per un nuovo concetto di veicolo che presta anche la massima attenzione all’ambiente, razie al suo motore 100% elettrico.

 

La nuova e seducente berlina compatta ZOE, 100% elettrica e dal design futuristico, presenta un concentrato di tecnologie all’avanguardia: il sistema Range OptimiZEr per l’ottimizzazione dei consumi energetici, il valore di autonomia media più elevato fra i modelli elettrici di grande serie, pari a 210 km (in ciclo NEDC) corrispondenti a circa 150 km in uso reale, il connettore a bordo auto Chameleon per ricaricarsi con qualunque livello di potenza, anche a 43 kW in soli 30 minuti, il tablet multimediale R-Link per essere sempre connessi al mondo esterno.

 

L’auto elettrica è la sfida raccolta da Renault, che vi ha investito 4 miliardi di euro, quale modello di mobilità ideale per le sue zero emissioni inquinanti ed acustiche. È l’emblema di un modo alternativo di concepire il trasporto, in modo moderno ed eco-compatibile, con un elevato contenuto tecnologico e versatile nei suoi utilizzi ad es. d’intermodalità con altri mezzi di trasporto pubblici e privati. Elementi che, uniti a politiche di mobilità che ne favoriscano l’utilizzo, possono creare le condizioni per un futuro più sostenibile delle città.

 

 

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©