Sport / Calcio Napoli

Commenta Stampa

Iannicelli:Quagliarella?Offerta economica migliore


Iannicelli:Quagliarella?Offerta economica migliore
29/08/2010, 11:08

Nel corso della prima puntata di “Amore… Azzurro”, programma sportivo in onda ogni mercoledì e sabato su Radio Amore, è intervenuto  il collega di Canale 21, Peppe Iannicelli. Ecco alcuni passaggi dell’intervista: “La scelta di Quagliarella? Quattrocentomila euro in più all’anno rappresentano un ottimo motivo per cambiare casacca. Inutile fare i moralisti, sfido chiunque a rifiutare un’offerta del genere. Oltretutto, è approdato in uno dei dieci club più prestigiosi al mondo. Purtroppo, il Napoli non è ancora a questi livelli, anche se noi tutti ci auguriamo che presto possa diventarlo. La campagna acquisti del club azzurro? E’ necessario attendere la fine del mercato per dare un giudizio definitivo, perché negli ultimi anni le operazioni più importanti si fanno sempre alla fine. L’Europa League? Questa manifestazione è stata ingiustamente disprezzata, eppure consentirà al Napoli di affrontare uno dei club più prestigiosi al mondo, come il Liverpool. Questa coppa consentirà al Napoli di maturare un’importante esperienza internazionale. Quanto ha influito Mazzarri nella cessione di Quagliarella? L’operazione Quagliarella è stata un’operazione lampo, ma il giocatore era già da tempo in lista di partenza. L’arrivo di Cavani ha rappresentato il preludio affinché questa operazione prima o poi si concretizzasse. Non esisteva alcuna compatibilità tecnica e strategica tra l’uruguaiano e l’attaccante stabiese. De Laurentiis ha individuato in Mazzarri la persona giusta a cui affidare il progetto Napoli. Quindi mi sembra logico che il tecnico faccia le sue valutazioni, compia le sue scelte e di conseguenza si assuma le sue responsabilità”.  

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©