Sport / Calcio Napoli

Commenta Stampa

Iavarone: "Assurdi i fischi a Lavezzi di ieri"


Iavarone: 'Assurdi i fischi a Lavezzi di ieri'
14/05/2012, 14:05

A Radio Crc è intervenuto Toni Iavarone, capo dei servizi sportivi del Mattino: “Il campionato del Napoli ha rispettato solo in parte le attese perché la squadra ha inseguito e lottato per il terzo posto ma con amarezza e delusione non ha centrato l’obiettivo. La Coppa Italia potrebbe essere un traguardo importante da conquistare. La rosa del Napoli non era all’altezza degli impegni perché per combattere in tre competizioni c’è bisogno di molti soldati e di soldati che sappiano fare bene la guerra. Al Napoli mancano giocatori che sappiano cambiare il corso delle partite, giocatori di qualità e che siano in grado di sostituire i titolari. La società azzurra deve sciogliere dei nodi per quanto riguarda i mercato degli acquisti. Bisogna anche capire quale sorte avrà Lavezzi che ha dato tanto al Napoli in questi anni. I calciatori sono professionisti e ieri, fossi stato il pubblico napoletano, non avrei fischiato il Pocho. È normale che un giocatore badi soprattutto all’aspetto economico, non bisogna scandalizzarsi”.

Commenta Stampa
di Roberto Russo
Riproduzione riservata ©