Sport / Calcio Napoli

Commenta Stampa

LO SFOGO

Ibrahimovic schock: "Sono stufo del calcio"


Ibrahimovic schock: 'Sono stufo del calcio'
05/10/2011, 17:10

Sembra quasi impossibile, soprattutto perché inaspettato, ma Zlatan Ibrahimovic ha dichiarato che giocherà ancora per poco al calcio visto che lo sport su cui ha basato tutta la sua vita non provoca in lui le emozioni che gli scatenava prima. La sorprendente affermazione è stata fatta durante la conferenza stampa che precede le sfide, valevoie per la qualificazione ad Euro 2012, contro Finalndia e Oanda. Le parole, che rimbombano ancora nele orecchie di coloro i quali le hanno ascoltate, sono state perentorie, secche, sicure, proprio come spesso Zlatan Ibrahimovic risulta essere in campo. L’attaccante svedese, dotato di una tecnica sopraffina, è anche molto ruvido e spigoloso sul terreno di gioco, così ecco la traslazione del suo modo d’essere dal campo ai microfoni: “Il calcio non mi brucia più dentro come una volta“. Parole inequivocabili quelle di Ibrahimovic che nascondono un malessere nemmeno troppo celato; l’attaccante del Milan (fresco vincitore dello Scudetto) solo poco pià di un anno fa, durante la presentazione con la maglia rossonera, aveva dichiarato di voler vincere tanto con il suo nuovo club. Evidentemente si è accorto di non avere più gli stimoli che possedeva in passato e questo per lui, come per molti calciatori, è un fattore troppo importante per essere trascurato. Senza la giusta spinta diventa dura confrontarsi con gli altri, anche per un giocatore forte come Ibrahimovic.

Commenta Stampa
di Roberto Russo
Riproduzione riservata ©