Sport / Calcio Napoli

Commenta Stampa

Iezzo:"Gruppo unito, presto per lo scudetto"


Iezzo:'Gruppo unito, presto per lo scudetto'
20/12/2010, 14:12

Gennaro Iezzo, ospite di marte sport live, ha commentato la vittoria ottenuta allo scadere contro il Lecce e il momento magico di Edinson Cavani.
"Quando ha segnato Cavani ho abbracciato un pò tutti. Dopo lo scorso campionato ero sicuro che la squadra potesse fare un grande avvio di campionato. Il mister ha lavorato molto dal punto di vista mentale. Tanti giocatori sono maturati e la squadra è molto più sicura di sè. Nello spogliatoio c'è una bella armonia. Noi napoletani cerchiamo di far capire agli altri come comportarsi una piazza come Napoli. Napoletani e sudamericani siamo molto simili. Lo spogliatoio è unito. Se dovesse arrivare qualcuno a gennaio sarà sempre ben accetto."
La parola scudetto è ancora un sogno?
"Parlare di scudetto mi sembra presto, è prematuro. Noi siamo fiduciosi e abbiamo tanta voglia di lottare per grandi traguardi. Il nostro obiettivo però è migliorare quanto fatto lo scorso anno."
Momento incredibile per Edinson Cavani.
"Oltre ad essere un giocatore eccezionale è veramente un ragazzo eccezionale. Personalmente non posso fare altro che augurarmi che continui così e che gli vada tutto bene nella vita."
Sono ormai lontani i tempi della serie C
"Ricordo ancora i miei momenti vissuti in serie C. Mi ricordo ancora quando arrivò il Pocho in Italia. Si presentò in ritiro molto in sovrappeso e pensavo, "Ma questo chi è?". Poi devo dire che Ezequiel mi ha veramente sorpreso, è un giocatore fortissimo e devastante."
Un regalo di Natale ai napoletani?
"Una città libera dalla spazzatura e felicità per tutti bambini."

Commenta Stampa
di Marco Marino
Riproduzione riservata ©