Sport / Basket

Commenta Stampa

Igea S.Antimo. Domenica, la difficile trasferta di Brescia


Igea S.Antimo. Domenica, la difficile trasferta di Brescia
07/10/2011, 11:10

La squadra dell’Igea S.Antimo, prosegue gli allenamenti al Sunrise PalaPuca, in vista dell’ostica trasferta di domenica prossima (ore 18.15) sul parquet del Centro Sportivo San Filippo di Brescia, sede di gioco delle partite interne della Leonessa Basket Brescia (arbitreranno la partita i signori Pasetto di Firenze, Paronelli di Varese e Bertelli di Genova). Oggi, per il team santantimese è prevista una doppia seduta agli ordini di coach Scotto e dei suoi vice, Di Carlo e Trojano. Domattina, dopo un leggero pasto, la comitiva biancorossa partirà in tarda mattinata in aereo verso Verona, per poi proseguire in bus alla volta di Brescia, dove nel tardo pomeriggio effettuerà la rifinitura proprio sul parquet del Centro Sportivo bresciano. Non parteciperà alla trasferta in Lombardia, la guardia statunitense Folarin Campbell che rimarrà in sede, a curare lo stiramento al polpaccio, rimediato contro Veroli. La Leonessa Brescia è allenata dall’esperto coach Dell’Agnello, e all’esordio in campionato ha violato il difficile parquet della Sigma Barcellona, dimostrando di essere formazione temibile e di ottimo valore tecnico, con il “cecchino” Goldwire in particolare evidenza, ma anche Thompson e Gergati hanno sicuramente impressionato .




Dichiarazioni Il vice-allenatore delI’Igea S.Antimo, Gennaro di Carlo, presenta l’impegnativo match con i lombardi: “Una partita dalle mille insidie per noi e che purtroppo affronteremo anche in emergenza, per l’assenza di Campbell. Brescia, è una buonissima squadra, ben allenata e che violando il parquet di Barcellona segnando ben 94 punti, ha dimostrato già di essere in ottima forma. Loro, vorranno confermarsi anche contro di noi e sfruttare il momento positivo per conquistare punti preziosi per la classifica. Noi, abbiamo svolto una buona settimana di allenamenti e ci impegneremo al massimo come sempre: daremo il 100% e se avremo l’occasione di poter far nostra la partita, ci proveremo fino in fondo”.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©