Sport / Motorsport

Commenta Stampa

Il 28 la cena di Napolimoto


Il 28 la cena di Napolimoto
27/10/2011, 14:10

Si terrà venerdì 28 ottobre quello che è diventato oramai un appuntamento classico, ed imperdibile, degli eventi Napolimoto: la cena ufficiale di fine anno. Le centaure ed i centauri del forum nato nel 2008 s’incontreranno a Gragnano, alle porte di Napoli, per discutere davanti ad una tavolata di quello che gira intorno al mondo delle due ruote partenopee. La cena, oltre ad essere occasione per assaporare i sapori unici della specialità locale il “panuozzo”, sarà motivo per fare un primo bilancio dell’anno che volge al termine, e per presentare gli appuntamenti invernali del gruppo: “La cena – spiega Alfredo Basta, uno dei co-fondatori – rappresenta più di un semplice incontro. E’ un motivo per riflettere su quanto fatto durante i mesi precedenti, e per ascoltare le proposte per vivere in fondo la nostra passione anche nei mesi freddi”. Napolimoto è oggi più di un forum, ed è un’associazione sportiva dilettantistica che raggruppa un migliaio di motociclisti della città del Vesuvio: “Da semplice – dice Basta – movimento virtuale, siamo diventati una bella realtà. Non c’è fine settimana che non ci vede impegnati in attività volte alla valorizzazione del vivere in moto. Siamo in costante dialogo con le istituzioni locali, e siamo sempre di più il riferimento dei motociclisti campani. Nostro intento è la diffusione di un’idea positiva dell’andare in moto, fatta di scoperta delle bellezze artistiche e paesaggistiche locali, e con qualche puntatine in pista che non guasta mai. Purtroppo siamo vittime di un sistema, come ad esempio la lobby delle assicurazioni, che non solo non ci vede di buon occhio, ma sta distruggendo il futuro del motociclismo. Un’importante novità di questo fine anno è il progetto di web magazine che tra mille difficoltà stiamo cercando di realizzare. Vogliamo creare un punto virtuale dove leggere le informazioni che girano intorno alle due ruote campane. Un ringraziamento va a coloro i quali credono nel nostro progetto e con i quali è sempre più interessante realizzare le diverse idee di intendere la moto. Chiunque abbia voglia di trascorrere con noi un serata piacevole, può contattarci attraverso il nostro sito, www.napolimoto.it”.

Commenta Stampa
di Alfredo Di Costanzo
Riproduzione riservata ©