Sport / Motorsport

Commenta Stampa

Il 29 giugno l'evento "Stupefacente....la vota!"


Il 29 giugno l'evento 'Stupefacente....la vota!'
21/06/2013, 12:27

Il 29 giugno si terrà a Napoli l’evento “Stupefacente…la vita!”, iniziativa proposta dalla Polizia Locale di Napoli e dall’Assessore allo Sport del capoluogo campano, dott.sa Giuseppina Tommasielli, con la partecipazione della Prefettura di Napoli, la Federazione Motociclistica Italiana, la Bmw Partenope e la Croce Rossa. L’idea nasce da un’intuizione del Capitano Giuseppe Cortese: “Quest’anno – spiega il comandante della Polizia Locale partenopea -  il Comune di Napoli ha aderito al progetto nazionale NNIDAC del dipartimento delle politiche antidroga della Presidenza del Consiglio dei Ministri. La Polizia Locale di Napoli ha, quindi, realizzato un proprio progetto territoriale, denominato Stupefacente…è la vita! Ci saranno tre fasi, la formazione, la prevenzione/repressione e la comunicazione. Nell’ambito di quest’ultima fase, verrà fatta informazione rivolta ai giovani sugli effetti di alcool e sostanze stupefacenti sulla guida e sulle conseguenze giuridiche delle relative violazioni al codice della strada. Nasce così l’idea di coinvolgere diversi soggetti, quali le scuole, le associazioni di volontariato e quelle legate alle due e quattro ruote, per costituire una rete di collaborazioni con soggetti pubblici e privati, ed allargare la platea dei destinatari della campagna. La mission è attuare una capillare campagna informativa condotta attraverso il maggior numero possibile di canali di comunicazione”. La guida sicura è soprattutto una guida responsabile: “E’ – sottolinea il comandante – importante lanciare messaggi chiari e fermi sul rispetto delle regole della strada, con particolare attenzione alla componente umana, al suo modo di condurre il veicolo. Porremo l’attenzione sugli effetti negativi che alcool e droga hanno sulla guida e come il non essere in perfette condizioni in sella ad una moto possa costituire un serio pericolo sia per se stessi sia per gli altri. La Polizia Locale di Napoli è sempre più attenta alle cause del problema piuttosto che alla sola repressione. Cerchiamo d’essere vicini alla gente e puntiamo molto sulla prevenzione”. Il programma del 29 giugno è molto nutrito: “Percorreremo – dice Cortese – le vie cittadine più belle con le moto. Partiremo dal Parco delle Rimembranze, per proseguire per Via Posillipo, Via Caracciolo, Corso Vittorio Emanuele, Piazza Dante, Via Toledo, Piazza Trieste e Trento con arrivo nella splendida Piazza del Plebiscito, dove ci sarà il Villaggio della Guida Responsabile. E’ previsto il saluto e l’interevento del primo cittadino”.

Commenta Stampa
di Alfredo Di Costanzo
Riproduzione riservata ©