Sport / Motogp

Commenta Stampa

Il BMW Motorrad Italia GoldBet Superbike Team in pista al Miller Motorsports Park di Tooele, Utah


Il BMW Motorrad Italia GoldBet Superbike Team in pista al Miller Motorsports Park di Tooele, Utah
28/05/2012, 14:05

Il BMW Motorrad Italia GoldBet Superbike Team ha da poco concluso la prima giornata in pista al Miller Motorsports Park di Tooele, Utah, che ospita il sesto round della stagione 2012 World Superbike. Michel Fabrizio ed Ayrton Badovini hanno concluso il primo turno di qualifiche rispettivamente al tredicesimo e quattordicesimo posto, dopo che al termine libere della mattinata avevano conquistato l'undicesima e la quattordicesima posizione.

La pioggia torrenziale della mattinata ha costretto i piloti a scendere in pista in condizioni di bagnato, mentre nel pomeriggio il miglioramento a livello meteorologico - eccezion fatta per un fortissimo vento che ha imperversato sul tracciato - ha fatto in modo che le Qualifiche 1 venissero disputate sull'asciutto.

Questo ha permesso a Michel Fabrizio ed Ayrton Badovini di effettuare un test, programmato in precedenza, nel quale sono state passate al vaglio nuove componenti e diverse soluzioni di set-up. Le novità introdotte non hanno soddisfatto appieno entrambi i piloti, che domani torneranno ad utilizzare la BMW S 1000 RR nella configurazione adottata dal round di Assen in avanti.

Al termine dei quarantacinque minuti di qualifiche Michel Fabrizio ha concluso al tredicesimo posto con un tempo di 1'50.877 seguito proprio da Badovini, quattordicesimo ed autore di un crono di 1'51.042. Entrambi hanno dunque ottenuto un piazzamento nella top-16 in attesa delle Qualifiche 2 di domani mattina, che decreteranno definitivamente l'elenco dei piloti qualificati per la Superpole.

Serafino Foti, Direttore Sportivo BMW Motorrad Italia GoldBet Superbike Team, ha dichiarato:

"Oggi avevamo in programma alcune prove con del materiale nuovo, purtroppo non siamo riusciti a farle in mattinata a causa della pioggia. Nel pomeriggio abbiamo quindi trascorso la maggior parte del tempo impegnati in questo test e purtroppo le indicazioni ricevute non ci hanno soddisfatto. Per questo motivo domani torneremo con la configurazione adottata negli ultimi tre round ma siamo comunque fiduciosi in quanto sia Michel che Ayrton hanno concluso nella top-16".

Michel Fabrizio #84 - FP1 11° (2'06.841 ) - QP1 13° (1'50.877 )

"Non è stata una giornata semplice, la pioggia della mattinata ha rovinato in parte i piani ed oggi pomeriggio abbiamo provato nuove soluzioni a livello di set-up con le quali non mi sono trovato a mio agio. Domani torneremo ad utilizzare la moto con le regolazioni di Assen".

Ayrton Badovini #86 - FP1 4° (2'05.298 ) - QP1 14° (1'51.042 )

"Sono contento del fatto che oggi siamo riusciti a girare sull'asciutto almeno nel turno di qualifiche perché abbiamo potuto fare qualche test a livello di set-up. Domani proseguiremo con il lavoro e daremo il massimo per ottenere la migliore posizione possibile in griglia di partenza".

Prove Libere 1: 1- Jakub Smrz (Ducati) 2’02.138 2- Marco Melandri (BMW Motorrad Motorsport) + 2.694 3- Sylvain Guintoli (Ducati) + 2.986 4- Ayrton Badovini (BMW Motorrad Italia GoldBet SBK Team) + 3.160 11- Michel Fabrizio (BMW Motorrad Italia GoldBet SBK Team) + 4.703 12- Leon Haslam (BMW Motorrad Motorsport) + 5.053

Qualifiche 1: 1- Jakub Smrz (Ducati) 1’49.842 2- Carlos Checa (Ducati) + 0.070 3- Marco Melandri (BMW Motorrad Motorsport) + 0.196 12- Leon Haslam (BMW Motorrad Motorsport) + 0.888 13- Michel Fabrizio (BMW Motorrad Italia GoldBet SBK Team) + 1.035 14- Ayrton Badovini (BMW Motorrad Italia GoldBet SBK Team) + 1.200

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©