Sport / Motorsport

Commenta Stampa

Il duo Laganà-Invidia si aggiudicano il 4° Rally Città di Cellole


Il duo Laganà-Invidia si aggiudicano il 4° Rally Città di Cellole
11/06/2012, 11:06

Laganà-Invidia si aggiudicano il 4° Rally Città di Cellole - Sessa Aurunca - Roccamonfina – Trofeo Oreste Cilento. L'equipaggio al volante della Mitsubishi Evo X della Vomero Racing, dopo aver dominato la prima tappa, nella restanti sei Prove Speciali disputate oggi si sono limitati a controllare gli avversari, spingendo solo quando necessario per ristabilire le distanze. Alle loro spalle la bagarre per la piazza d'onore vede Silvestri-Liburdi (Mitsubishi Evo IX) avere ragione di Pascale-Francescucci (Mitsubishi Evo X), rimasti attardati per la rottura del turbo nella Prova Spettacolo di ieri sera. La lotta si era aperta anche a Pagnozzi-Pacca e alla loro Abarth Grande Punto S2000, ma un'uscita di strada nel primo passaggio sulla P.S. di Cellole li ha estromessi dalla lotta proprio quando occupavano la seconda piazza. Quarti assoluti sono D'Alto-Patriarca che si aggiudicano il derby tra le Grande Punto S 2000 superstiti precedendo Moroni-Renzetti, con il pilota romano al rientro dopo sei mesi di inattività. Ottimi sesti assoluti e primi di R3 concludono Fiorillo-Tucciarone sulla Renault Clio, giusto davanti ai primi di N3, Campagna-Massa. Ottavi assoluti e protagonisti di uno spettacolare quanto incruento dritto nella Prova Spettacolo di ieri sera sono De Santis-Renzi. Tra le scadute omologazione sono Bagnoli-Roma ad aggiudicarsi il Gruppo A e la classe A6 terminando noni assoluti appena davanti al primo degli Under, Maffei, navigato da Francesca.
In N2 è Angelone ad avere la meglio, mentre la A7 è di Solitro e la A6 di Pizzuti. Concludono la gara con il motore rotto, ma vincitori della A0 De Santis-Traglia.
Il rally Città di Cellole anche in questa sua quarta edizione si conferma gara durissima, ma divertente ed impegnativa: un rally vero, che vede solo ventotto vetture al traguardo e molte di queste provate dalla durezza del percorso. La Prova Spettacolo disputata davanti ad un pubblico numerosissimo e disciplinato in pieno centro di Cellole ne sancisce il successo pieno, la soddisfazione dei piloti giunti al traguardo e la promessa di essere ancora qui il prossimo anno per partecipare alla gara accomuna tutti e questo è già un buon avvio per l'edizione 2013!

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©