Sport / Calcio Napoli

Commenta Stampa

COME SI FA A NON ANDARE?

IL FEDELISSIMO - Grava out, ma sarà in tribuna!


IL FEDELISSIMO - Grava out, ma sarà in tribuna!
12/03/2012, 11:03

La tv è un palliativo, perché otto anni di Napoli, partendo dal sottoscala della serie C, non possono essere racchiusi dentro uno schermo, per grande che sia: si gioca la madre di tutte le partite e Stamford Bridge è un brivido che percorre la schiena, una serata (d’onore) da attraversare dal vivo, assaporandola per intero al fianco dei propri compagni, condividendone ogni minimo dettaglio. Gianluca Grava è out, però si può essere in pur da bordo campo, dalla tribuna, da uno scanno qualsiasi: e osservare, e pregare, e tremare o esultare. «Come si fa a non andare?». Infatti, sull’aereo che conduce all’Evento, sale pure Grava, per sentirsi partecipe sul serio, per doversi trovare con i crampi allo stomaco nel salotto di casa. Il campo aiuta a scaricare la tensione, a dominarla, e a poter raccontare: io c’ero. In tribuna, ma ci sarà: tifoso eccellente, capitano non giocatore, una bandiera che sta lì a sventolare.
FONTE: CORRIERE DELLO SPORT
PdM

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©