Sport / Calcio

Commenta Stampa

Ma il patron azzurro va da Moratti per Balotelli

Il Genoa su Toni, il Napoli vicino ad Acquafresca


Il Genoa su Toni, il Napoli vicino ad Acquafresca
02/06/2010, 10:06

GENOVA - Botta e risposta a tre. Aurelio De Laurentiis, Luca Toni ed Enrico Preziosi. Il presidente del Napoli boccia Luca Toni: "E' troppo vecchio". L'attaccante replica: "Mi ha cercato a 33 anni...". Enrico Preziosi: "Al 50 per cento Toni arriva a Genova. De Laurentiis fa come la volpe che quando non riesce ad arrivare all'uva, dice che è acerba".
Un teatrino che alimenta questi giorni di calciomercato. Toni vicino al Genoa che dovrebbe, a questo punto, cedere Acquafresca. L'attaccante rossoblu ha 22 anni e costa dieci milioni di euro. Il Napoli lo segue da tempo e si ha la sensazione che la trattativa sia ad un punto di svolta. L'unico problema riguarda la contropartita tecnica. Il Napoli ha offerto Denis, ma l'attaccante argentino non rientra nei piani di Preziosi. L'accordo, però, si può trovare soprattutto grazie alla volontà del giocatre. Acqufresca è reduce da una stagione pessima tra l'Atalanta, con 12 presenza ed un solo gol, e il Genoa, 10 presenza 2 gol. Ora vorrebbe rilanciarsi in una piazza importante, ambiziosa, con un palcoscenico europeo. Il Napoli fa proprio al caso suo.
Il sogno Balotelli non è svanito. Il presidente azzurro si sta impegnando in prima persona per tentare di convincere il collega interista Moratti a cedere il giovane attaccante in prestito per un anno con diritto di riscatto. Balotelli il sogno, Acqufresca la realtà. In attesa del mondiale. Il Napoli ha deciso di tenere gli occhi aperti e di monitorare soprattutto i giovani che si metteranno in mostra.  

Commenta Stampa
di Giovanni De Cicco
Riproduzione riservata ©