Sport / Motorsport

Commenta Stampa

Il Kawasaki 600 Ninja Trophy ritorna sul circuito di Misano Adriatico


Il Kawasaki 600 Ninja Trophy ritorna sul circuito di Misano Adriatico
11/07/2011, 13:07

Il Kawasaki 600 Ninja Trophy ritorna sul circuito di Misano Adriatico per la 4° prova di questo avvincente monomarca che ha superato tutti i confini! Kevin Galdes, pilota francese di appena 20 anni, conquista la sua seconda pole position consecutiva, staccando il tempo di 1’41”.767, vicinissimo ai tempi sul giro fatti registrare dal mondiale 600 Super Stock che si è corso sul Misano World Circuit 3 settimane fa. Sotto il muro dei 42” anche Marco Morreale che conquista la seconda posizione a 2 decimi di distanza, mentre Paolo Toccacieli ed il leader della classifica provvisoria, Mitja Emili, vanno a completare la prima fila. Domenica di sole e condizioni di pista perfette, tutto ciò che occorre per gustarsi una gara spettacolare. Galdes non si fa sfuggire l’opportunità ed allo spegnersi del semaforo scatta come un fulmine, lasciando gli avversari a sgomitare e guadagnando così qualche secondo di vantaggio già al primo passaggio. Dalla seconda fila Lorenzo Renaudo si porta al secondo posto, ma Morreale ed Emili non gli lasciano via di fuga e lo risorpassano al secondo giro. La cavalcata solitaria di Galdes che ha affrontato la gara come se fossero stati 10 giri di qualifica, non distoglie l’attenzione dalla bagarre alle sue spalle. Emili guida il gruppo degli inseguitori e controlla la gara in ottica di campionato, avendo ben presto capito che Galdes è irrangiungibile. Morreale e Toccacieli sono a pochi centimetri e battagliano per tutta la gara, mentre Renaudo perde terreno e Giacomo Mariotti, con qualche problema alla frizione, prova a tenere il passo di Alessandro Mantia. Galdes conclude la gara in solitaria a ruota alzata vincendo la sua prima gara in Italia e dimostrando sempre più di essere tornato sui livelli che gli competono dopo che un infortunio lo aveva tenuto lontano dalle corse per quasi 2 anni. Volata per il secondo posto vinta da Emili su Toccacieli che fa segnare il giro veloce in gara. Più staccati Morreale, Renaudo, Mantia, Mariotti e Francesco Cavalli. Emili resta leader della classifica e Galdes risale in seconda posizione scavalcando Morreale. Le sottoclassifiche vedono primeggiare: Mitja Emili nella Over 30, Kevin Galdes nella Under 30, Fabrizio Lancini nella Over 40 e Sonny Ricotti nella Under 20. Ottime premesse per una gara ancora più avvincente in programma nel week end del 7 agosto sul mitico circuito del Mugello!

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©