Sport / Calcio Napoli

Commenta Stampa

PARLA VARRIALE

"Il libro? E' stato come scrivere con il cuore"


'Il libro? E' stato come scrivere con il cuore'
02/08/2011, 14:08

Il giornalista Rai Enrico Varriale, parla a radio marte.
"Stasera a Massa Lubrense ci sarà la prima tappa della promozione del mio libro, Napoli 8 e mezzo, per il quale ho intervistato personaggi importanti come Cavani, De Magistris, il Cardinale Sepe, Erri De Luca e Massimo Ranieri, solo per citarne alcuni. Scrivere questo libro è stato come parlare con il cuore. Il Napoli negli ultimi anni ci sta relagando grandissime soddisfazioni. Questa città ha sempre seguito la squadra, non ha mai fatto mancare il suo affetto. Napoli è l'unica grande città europea che ha una sola squadra e quindi l'affetto verso quell'unica realtà calcistica è incontanibile. Il merito della grande rinascita del Napoli è del gruppo, anche in società io vedo tutti compatti e uniti. Il presidente è stato bravo a circondarsi di collaboratori vogliosi di vincere e di far bene. Ovviamente non ci si può dimenticare dell'ambiente napoletano sempre pronto a sostenere i colori azzurri.
Io ho parlato con Cavani prima che partisse per la coppa America e ho sentito dentro di lui una voglia matta di continuare quanto di buono fatto lo scorso anno, il giocatore vuole esplodere ancora di più a livello internazionale. Edinson è un giocatore fondamentale per la squadra azzurra, ricordiamoci lo scorso anno quando tornava anche in difesa a chiudere sugli attaccanti avversari. Sono certo che se anche non segnerà come lo scorso anno, Cavani farà una bellissima stagione."

Commenta Stampa
di Marco Marino
Riproduzione riservata ©