Sport / Calcio Napoli

Commenta Stampa

MA C'E' UN'ATTENUANTE

Il "liscio" di Paolo? Cose che càpitano, capitàno!


Il 'liscio' di Paolo? Cose che càpitano, capitàno!
22/02/2012, 12:02

I suoi detrattori non aspettavano altro. Paolo Cannavaro, con quel semi-liscio che ha favorito il vantaggio del Chelsea, s’è tirato addosso l’ira funesta dei suoi “nemici”.
A dirla tutta, però, c’è un aspetto, all’interno di quello che è sembrato un errore tecnico, che è stato preso in considerazione solo dai più attenti. Parliamo del rimbalzo del pallone, sembrato decisamente irregolare.
La causa? Il gesso con cui vengono fatte le linee del campo, anche quelle dell’area di rigore, ovviamente. L’erba, in quei punti, diventa dura e la palla, sbattendoci su, può prendere traiettorie imprevedibili.
Questo è quanto accaduto ieri, come è possibile evincere chiaramente dal rallenty e come hanno sottolineato, ad esempio, Massimo Mauro, commentatore del match di ieri per Sky, o Mimmo Carratelli, giornalista napoletano appena intervenuto ai microfoni di Sky Sport24.
Chi non ne è convinto, riguardi attentamente le immagini. Siamo pronti a discuterne ma, dal nostro punto di vista, Paolo Cannavaro ha una grossa attenuante.
Cose che càpitano, capitàno…

Commenta Stampa
di Pietroalessio di Majo
Riproduzione riservata ©