Sport / Calcio Napoli

Commenta Stampa

Insigne ancora in gol

Il Magnifico incanta, e Mazzarri gongola


Il Magnifico incanta, e Mazzarri gongola
21/07/2012, 14:11

E' sempre lui...il Magnifico. 162 centimetri di talento distillato come la buona grappa trentina. Lorenzo Insigne mette la sua firma anche nell'amichevole di lusso contro il Bayern Monaco. Destro chirurgico e 3-2 che vale la vittoria azzurra. Incanta tutti il folletto, anche il presidente De Laurentiis. Anche, uno come Karl-Heinz Rummenigge, due palloni d'oro e fisico ancora d'acciaio, oggi vicepresidente dei bavaresi. E a fine partita, Walter Mazzarri gongola per il suo gioiello: "Ha fatto i movimenti giusti, sia lui che Vargas. Soprattutto in fase passiva. E' grazie a loro se il Bayern non è stato pericoloso". Se lo godono tutti il piccolo di casa Napoli. La sua famiglia, presente in ritiro, ma anche chi sente la sua competizione per una maglia da titolare. Goran Pandev, ad esempio, quella maglia ce l'ha già addosso, ma non lesina complimenti al compagno di squadra: "Lorenzo è un ragazzo fortissimo. Ha già dimostrato tanto al Pescara ed ha grandi qualità. Ma lasciamolo tranquillo. Non mettiamogli troppa pressione addosso".

Commenta Stampa
di Salvatore Formisano
Riproduzione riservata ©