Sport / Calcio Napoli

Commenta Stampa

...ED A NAPOLI!

Il Mattino: "Hamsik dichiara amore al Napoli"...


Il Mattino: 'Hamsik dichiara amore al Napoli'...
18/10/2011, 11:10

Dopo Dimaro Hamsik chiarisce di nuovo la sua posizione nei confronti del Napoli e dei napoletani: «No, Napoli non è una prigione dorata. È una bellissima realtà, sto vivendo un momento straordinario, sto benissimo qui», Hamsik accende la sfida di Champions con un'altra dichiarazione d'amore a Napoli e al Napoli dopo il polverone scatenato dalle parole del suo manager Raiola.
Napoli bellissima realtà, Hamsik protagonista in Champions grazie al Napoli. «Queste partite si sognano da bambini, sono felice di scendere in campo e non vedo l'ora di giocare contro il Bayern Monaco». Lo slovacco ha rassicurato innanzitutto Mazzarri sulle sue condizioni e poi ha fatto emergere in maniera chiara la sua carica per questo appuntamento contro i tedeschi dei record imbattuti in campionato e Champions. «Il Bayern insieme al Barcellona è la squadra più forte d'Europa e lo sta dimostrando sia in campionato che in Champions League. E la nazionale tedesca nel girone di qualificazione per la fase finale degli Europei non ha perso neanche un punto. Ci teniamo ad andare avanti, il gruppo è molto tosto ma noi ci proveremo».
Partita fondamentale ma non decisiva questa contro il Bayern, la pensa così Hamsik, decisivo nella sfida precedente contro gli spagnoli del Villarreal, il suo gol spalancò le porte verso il successo degli azzurri. «Una partita importante ma non decisiva. Questa contro il Bayern sarà una bella sfida, ma non deciderà il gruppo. Abbiamo il vantaggio di giocare in casa davanti al nostro pubblico che potrà darci come al solito un grande aiuto».
Piacevolissima realtà in Champions: Napoli all'altezza del compito nelle prime due sfide del girone di ferro, Hamsik pronto a sfidare alla pari anche le stelle del Bayern Monaco. «A Manchester soffrimmo nei primi venti minuti ma riuscimmo a resistere e poi giocammo una buona partita conquistando un punto meritato. Contro il Villarreal abbiamo disputato un buon primo tempo subendo qualcosa nella ripresa».
La Champions League innanzitutto ma anche il campionato, Hamsik torna per un attimo al passo falso contro il Parma. «Ormai siamo considerati una grande squadra come il Milan e tutte le squadre vengono al San Paolo a fare la "guerra", si chiudono e ripartono in contropiede. Dobbiamo migliorare ed essere bravi a sbloccare prima questo tipo di partite».
Marek dispensa ottimismo anche guardando all'andamento generale della serie A. «La classifica è cortissima, dieci squadre hanno un punto di differenza. Puoi perdere o vincere con chiunque, questo campionato dimostra che è molto duro. Non si deciderà adesso. Meglio che questo passo falso sia arrivato ad inizio torneo».
Hamsik atteso ad un'altra serata magica contro il Bayern, si sta abituando sempre più a non fallire gli appuntamenti di prestigio e anzi a diventare determinante proprio in partite di questo tipo.
FONTE: IL MATTINO

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©