Sport / Calcio

Commenta Stampa

Il Mattino: "Per la difesa Felipe o Fabricio"


Il Mattino: 'Per la difesa Felipe o Fabricio'
23/11/2010, 11:11

Nell'intricata vicenda di mercato, che vede il Napoli fiondarsi alla ricerca di un difensore mancino per completare il reparto, sono sempre più i nomi che spuntano in queste ore. Nell'edizione odierna de Il Mattino, si parla di Fabricio Silva Dornelas, ventenne brasiliano in forza al Palmeiras con una breve esperienza all'Hoffenheim, in Germania. Altra ipotesi è quella di Felipe della Fiorentina, che potrebbe venire a Napoli nell'ambito di uno scambio con Fabiano Santacroce. Voce dell'ultima ora è quella che riguarda il 21enne argentino dell'Estudiantes Federico Fernandez.

CAPITOLO CENTROCAMPO - Il Mattino parla di alcuni interessamenti che provengono dalla Spagna per Hassan Yebda. Il calciatore sarebbe richiesto già a gennaio dall'Atletico Madrid che, stando a quanto riporta El Mundo Deportivo, avrebbe già trovato un accordo con il Benfica, proprietaria del cartellino del calciatore algerino. La società azzurra ha palesato particolari interessi per Sissoko della Juventus ed il brasiliano Jucilei, del Corinthians, società alla quale avrebbe offerto 4 milioni ricevendo per tutta risposta un secco "no". La rinascita di Maggio sulla corsia di destra sta destando non poche preoccupazioni a Zuniga, che vede drammaticamente ridotte le possibilità di un impiego da titolare. Il Napoli vorrebbe piazzarlo sul mercato, e avrebbe già trovato una valida alternativa nel terzino destro della Roma Cicinho.

REPARTO AVANZATO -  Un colpo in prospettiva potrebbe essere quello di Erick Lamela del River Plate, diciottenne fantasista. Sarebbe il vice-Hamsik del futuro. Se Lucarelli dovesse portare sufficienti garanzie per disputare almeno tutta la seconda parte di stagione, allora il Napoli non si muoverà sul mercato di gennaio per una prima punta. In questo caso, il colpo in avanti sarà rimandato a giugno: il nome è quello di Lacina Traorè, altissimo ariete del Cluj.

Commenta Stampa
di Davide Schiavon
Riproduzione riservata ©