Sport / Calcio

Commenta Stampa

Il posticipo

Il Milan punta ancora su Matri

Contro la Sampdoria per iniziare la rimonta

Alessandro Matri cerca il primo gol in rossonero
Alessandro Matri cerca il primo gol in rossonero
28/09/2013, 18:23

MILANO. Il Milan vuole iniziare l'operazione rimonta. In vista del match di stasera contro la Sampdoria Max Allegri sceglie lo schema ad albero di Natale. Un 4-3-2-1 con Matri terminale offensivo vista la seconda assenza per squalifica di Balotelli. L'attaccante lodigiano ha un'altra chance per sbloccarsi, e per farlo sarà coadiuvato  dalla coppia Robinho-Birsa. Delio Rossi non cambia rispetto alla gara contro la Roma. Confermato il classico 4-4-2: in difesa potrebbe non farcela Gastaldello; in caso di forfait è pronto Regini. A centrocampo Gavazzi e Wszolek saranno sugli esterni, mentre capitan Palombo tornerà in mezzo al campo al fianco di Obiang. In attacco nessun dubbio: ci saranno Sansone e Gabbiadini. Ecco le probabili formazioni. MILAN: Abbiati, Abate, Zapata, Mexes, Constant, Muntari, De Jong, Poli, Birsa, Robinho, Matri. All. Allegri. SAMPDORIA: Da Costa, De Silvestri, Mustafi, Gastaldello, Costa, Gavazzi, Palombo, Obiang, Wszolek, Sansone, Gabbiadini. All. Rossi.

 

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©