Sport / Motorsport

Commenta Stampa

Il napoletano Liguori al 4°posto a Brands Hatch


Il napoletano Liguori al 4°posto a Brands Hatch
03/07/2012, 13:07

Napoli, 3 luglio 2012 – Con la gara di Bands Hatch in Inghilterra, del week end scorso del campionato Martini Trophy with SuperSports, che non ha portato fortuna al pilota napoletano Michele Liguori, si fermano i campionati di automobilismo per le vetture storiche di formula 1. Il guidatore infatti nelle due gare sul circuito inglese ha collezionato un 7° ed un 4° posto assoluto che pur non minando le aspettative nel campionato a quattro gare dal termine, certamente gli consentono di scavalcare i tre rivali in classifica generale.



La pioggia, tipica della stagione in Inghilterra, è stata la grande rivale del nostro conduttore che, con la sua Lola T 296 motorizzata BMW, ha trovato grande difficoltà ad adattarsi al percorso che subiva continue variazioni passando da asciutto a bagnato in pochi minuti. Ad approfittare delle condizioni i piloti inglesi di casa sul circuito ed il campione tedesco Kalb. Proprio il teutonico ha realizzato un primo ed un secondo posto, così come il britannico Gathercole, mentre l’altro inglese, Hart, ha conseguito due volte la terza piazza.



Nella gara di sabato Liguori, partito con la settima piazza conseguita nelle prove ufficiali del mattino, ha dapprima scalato la graduatoria, ma poi si è dovuto arrendere ad un guasto tecnico alla pompa della benzina che l’ha costretto a difendersi dai rivali nei giri finali chiudendo al 7° posto.



In gara due, quella di domenica, tutto sembrava andare per il meglio con una partenza a pista asciutta che però al giro successivo subiva un vero e proprio nubifraggio. Nonostante il miglioramento del fondo del circuito, in una pausa di pioggia, che consentiva a Liguori di tornare a lottare per il podio, la pista restava viscida non favorendo la scelta dei pneumatici. Alla fine il pilota napoletano ha concluso al 4° posto a soli 4 decimi di ritardo dal terzo classificato, sfiorando così l’impresa.



Per il pilota napoletano ora una meritata vacanza prima di tornare, il 25 -27 agosto, proprio in Inghilterra, ad Oulton Park, per il penultimo appuntamento del campionato Martini Trophy with SuperSports.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©