Sport / Calcio

Commenta Stampa

Il Napoli Carpisa Yamamay è a un passo da un altro record


Il Napoli Carpisa Yamamay è a un passo da un altro record
20/12/2011, 14:12

Il Napoli Carpisa Yamamay è a un passo da un altro record. La squadra del presidente Lello Carlino sarà impegnata domani (ore 15) al campo del Castello di Baia contro l’Orlandia nella gara secca valida per gli ottavi di finale di Coppa Italia. La qualificazione rappresenterebbe un traguardo mai raggiunto finora dalla società napoletana, che sta centrando un record dietro l’altro. La sfida, però, sarà impegnativa, contro una delle formazioni più competitive del campionato di serie A2, l’unica squadra di vertice ancora non affrontata in campionato dalle “tartarughine”. Uno stimolo ulteriore arriva dall’avversario dei quarti di finale, che sarà la Lazio, avversaria storica e impegnata nel campionato di serie A1. Le napoletane saranno al completo, con il rientro di Valeria Pirone, che ha vestito la maglia della nazionale nel torneo internazionale disputato in Brasile la scorsa settimana.

“Abbiamo voglia di continuare a vincere – spiega il tecnico, Peppe Marino – per raggiungere un altro importante traguardo. Sappiamo, però, che l’avversario è uno dei più ostici e non dobbiamo distrarci. Dovremo dare il massimo in fase offensiva, come facciamo sempre, senza dimenticare di giocare al meglio anche in difesa, per non correre pericoli inutili. Questa sfida sarà anche una prova generale in vista dello scontro in campionato di gennaio, al quale teniamo particolarmente”.

Napoli Carpisa Yamamay-Orlandia, valida per gli ottavi di finale della Coppa Italia, si giocherà domani, mercoledì 21 dicembre, alle ore 15 al campo del Castello di Baia di Bacoli. Le “tartarughine”, poi, saranno presenti giovedì sera al Matì in occasione della festa di Natale di Carpisa, per dare gli auguri di buone feste agli addetti ai lavori e ai tifosi.



Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©