Sport / Calcio Napoli

Commenta Stampa

Il Napoli corre ai ripari: domani in ritiro


Il Napoli corre ai ripari: domani in ritiro
16/02/2009, 09:02

Inizia già domani il cammino verso Napoli-Genoa, la squadra andrà, per volere degli stessi giocatori, in ritiro anticipato con l’obiettivo di ritrovare morale, fiducia e convinzione per riagguantare la vittoria e l’Europa. “Abbiamo chiesto di andare in ritiro da martedì” ha infatti ammesso Matteo Contini nel dopo gara con il Bologna, l’1-1 incassato sabato al San Paolo mette gli azzurri dinanzi a un bivio: rialzarsi o sprofondare. Per ritrovarsi serve la vittoria, almeno questo è ciò che sembra e che ritengono sia Edy Reja che Pierpaolo Marino: “Dico ai ragazzi di stare tranquilli – ha dichiarato il dg azzurro- basterà una vittoria per sbloccarci e riprendere il cammino”.
Il decimo posto in classifica fa paura perché la Uefa si allontana, e in campo i giocatori sono apparsi timorosi, ma se il Napoli è stato, fino a un mese e mezzo fa, la squadra rivelazione del campionato non può aver dimenticato come si gioca e allora è il momento di mostrare grinta e coraggio.
La tifoseria ha incitato i giocatori, anche se ha avuto la forza di fischiare in alcuni momenti, in ogni caso a proprio ai tifosi sono rivolte le scuse di Reja e Marino che si assumono le responsabilità del momento azzurro e si proiettano verso la svolta.

Commenta Stampa
di Francesca Fortunato
Riproduzione riservata ©